Frosinone, finali del Championship Informatica 2015 al 72esimo Stormo

Pubblicato il:01-04-15

FROSINONE - Lunedì 30 Marzo, presso le strutture del 72° Stormo “Marcello De Salvia” di Frosinone, si è svolta la finale dell’undicesima edizione del Championship di Informatica, edizione 2015. Il Championship di Informatica è una competizione nazionale riservata  agli studenti degli istituti superiori ideata ed organizzata dalla Steluted di Frosinone e dalla Banca Popolare del Frusinate, in collaborazione con il 72° Stormo dell’Aeronautica Militare, con l’Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale, Microsoft Italia, l’Associazione Nazionale Presidi e UNINDUSTRIA (Unione degli Industriali e delle Imprese).
La competizione nasce nel 2005 a livello locale per poi diventare una competizione di livello nazionale, giunta quest’anno alla sua XI edizione. Finalità della sfida è quella di favorire la diffusione delle tecnologie digitali nel mondo della scuola e avvicinare gli studenti al mercato del lavoro, per il quale la cultura informatica rappresenta un passaporto indispensabile.
I partecipanti, provenienti da vari istituti italiani, accompagnati dai rispettivi docenti, sono stati accolti dal personale dello Stormo all’interno dell’Aula Multimediale e, dopo i saluti di rito, sono stati suddivisi in tre gruppi e accompagnati presso le postazioni loro assegnate.
L’impegnativa prova, infatti, si è svolta presso le postazioni informatiche dell’Aula INSIAU (Insegnamento Interattivo Allievi Ufficiali) del Gruppo Istruzione Professionale che hanno permesso agli studenti di gareggiare sugli applicativi informatici di più largo uso in campo internazionale. Tali dispositivi sono quotidianamente utilizzati dai frequentatori dei corsi della Scuola di Volo di Frosinone per tutta la durata della fase teorica dei corsi addestrativi.
Al termine delle difficili sessioni, gli studenti hanno potuto effettuare un’attenta e interessante visita guidata alle varie articolazioni del 72° Stormo.
Nel pomeriggiosi è svolta la premiazione dei vincitori, alla presenza del Prefetto di Frosinone, S.E. Dr.ssa Emilia Zarrilli, del Colonnello Leonardo Barone, Comandante del 72° Stormo, dell’Assessore all’Istruzione del Comune di Frosinone, Prof.ssa Ombretta Ceccarelli, del Magnifico Rettore dell’Università di Cassino, Prof. Ciro Attaianese, del Dr. Pierino Malandrucco, in rappresentanza dell’Ufficio Scolastico Provinciale di Frosinone, della Prof.ssa Daniela Giovannini dell’Associazione Nazionali Presidi, e dei rappresentanti delle realtà produttive che hanno sostenuto l’evento: il Dr. Domenico Polselli, Presidente della Banca Popolare del Frusinate, il Dr. Corrado Felici, Direttore di Unindustria Frosinone, e il Dr. Massimo Ragno, in rappresentanza dell’ACER-Italia.
Durante la cerimonia di premiazione, il Comandante del 72° Stormo, oltre a complimentarsi con i vincitori dell’edizione 2015, ha elogiato tutti i partecipanti per gli eccellenti risultati conseguiti e li ha esortati a mantenere sempre viva la loro passione e sviluppare le loro già notevoli competenze nelle sfide che li attendono, ispirandosi a principi di comportamento alti ed etici, perché, come hanno potuto imparare oggi, l’eccellenza del singolo messa a disposizione di una squadra è in grado di realizzare risultati migliori e più grandi.
Ad aggiudicarsi la coppa di primi classificati gli allievi del Liceo Classico Manzoni di Caserta, con un punteggio complessivo di 2.881 punti in 1 ora, 08 minuti e 18 secondi. Secondi classificati gli alunni dell’Istituto d’Istruzione Superiore Statale Sandro Pertini di Genzano di Roma, con un punteggio complessivo di 2.859 punti in 1 ora 45 minuti e 39 secondi. Al terzo posto un’altra squadra dell’Istituto d’Istruzione Superiore Statale Sandro Pertini di Genzano di Roma, con il punteggio di 2.837 in 1 ora 25 minuti e 35 secondi.

Aeronautica.difesa.it

C.S.



lapp Latina Calcio