Latina, tre ragazze investite davanti al liceo Manzoni

Pubblicato il:18-04-15

Tre ragazze di 14 e 15 anni sono state investite davanti al liceo Manzoni di Latina, in viale Le Corbusier. Erano circa le 8.20 di questa mattina e stavano entrando a scuola. 
L'assessore ai lavori pubblici Giuseppe Di Rubbo e l'assessore alla mobilità e trasporti Enrico Tiero  

“In merito all'incidente che si è verificato questa mattina all'ingresso dell'istituto "Manzoni"in cui un automobilista non ha rispettato la segnaletica ed ha investito tre studentesse, ci sentiamo vicini alle ragazze e alle loro famiglie per quanto accaduto e auguriamo alle studentesse pronta guarigione. Facciamo rilevare che la strada in cui si è verificato l'incidente è stata di recente completante asfaltata e la segnaletica rinnovata, mentre l'investitore delle studentesse non ha rispettato la precedenza investendo le ragazze sulle strisce pedonali.
La problematica della sicurezza di quella strada è oggetto da tempo dell'attenzione dell'amministrazione comunale, che sta cercando di attuare nuove iniziative in tal senso, considerando che , essendo la strada ad alto scorrimento , non può essere oggetto di apposizione di dossi che ostacolerebbero il passaggio dei mezzi di soccorso, specie ambulanze e vigili del fuoco. Per questo abbiamo invitato  l'istituto Manzoni e l'amministrazione provinciale, a cui spetta la competenza gestionale di quella scuola, anche a considerare altre possibilità di accesso e di uscita dalla scuola.
Al contempo l'amministrazione comunale sta valutando l'introduzione di nuove misure di sicurezza sulla strada in considerazione, tra cui l'installazione di lampeggianti .
Siamo rimasti profondamente colpiti e disgustati dalla ignobile speculazione politica che la consigliera Nicoletta Zuliani ha voluto fare dell'incidente di questa mattina, senza alcun rispetto delle studentesse e cercando di addossare all'amministrazione comunale le colpe di un incidente causato da un automobilista che non ha rispettato la segnaletica.
Pochi minuti dopo l'accaduto la Zuliani ha messo in rete un video dell'incidente , facendosi tra l'altro riprendere all'interno di una classe della scuola durante l'orario scolastico, utilizzando ancora una volta la scuola e quindi un ufficio pubblico per suoi interessi personali e politici. Anche in questa occasione la consigliera Zuliani non ha avuto rispetto delle istituzioni pubbliche ne' delle studentesse pur di fare una operazione di sciacallaggio politico.
Un atteggiamento non nuovo, che condanniamo fermamente.
Nel ribadire la nostra vicinanza alle studentesse ferite e alle loro famiglie , confermiamo la disponibilità dell'amministrazione a trovare altre iniziative utili in termini di sicurezza per studenti e docenti del Manzoni.”

 

C.S.



lapp Latina Calcio