Rafforzare la collaborazione tra le imprese e il mondo della scuola

Pubblicato il:27-05-15

Unindustria da anni si impegna a realizzare progetti formativi il cui obiettivo principale è rafforzare il collegamento tra le imprese e mondo dell’istruzione, ricercando e sperimentando modalità innovative di raccordo, interazione e confronto, ha dichiarato Antonino Massari, Vice Presidente Sezione Metalmeccanica, metallurgica e costruzione macchinari di Unindustria all’interno del Workshop conclusivo del Progetto “L’industria meccanica a sostegno dell’occupabilità”, che si è svolto oggi presso l’azienda Buzzi Unicem di Guidonia - una delle aziende associate che ha contribuito alla buona riuscita del progetto -  alla presenza, tra gli altri, del Direttore Generale di Federmeccanica, Stefano Franchi. Il secondo appuntamento relativo alle attività realizzate a Frosinone si svolgerà nella giornata di domani 28 maggio presso la sede di Unindustria Frosinone.
Il Progetto, promosso dalla Sezione Meccanica, metallurgica e costruzione macchinari di Unindustria, da Federmeccanica e finanziato da Fondirigenti, ha visto la presentazione dei risultati della collaborazione tra le aziende e le scuole, realizzata attraverso percorsi di collaborazione didattica e laboratoriale con il supporto di esperti.
L’obiettivo del Progetto – conclude Massari - è stato quello di creare una cultura condivisa sulle opportunità offerte dal sistema di istruzione, promuovere riflessioni e proposte e definire percorsi strutturati di alternanza scuola-lavoro, il tutto nell’ottica di favorire un più organico rapporto tra scuola e mondo produttivo. Le imprese possono rappresentare un punto di riferimento culturale e formativo per la scuola, in quanto permettono di avvicinare il mondo scolastico alla realtà economico-produttiva ed ai fabbisogni di professionalità e competenze propri del mercato del lavoro e del nostro territorio.”

 

 

 

C.S.



lapp Latina Calcio