Festival Pontino del Cortometraggio, gran successo

Pubblicato il: 12-01-11

Si è concluso con successo il Festival Pontino del Cortometraggio, giunto quest’anno alla settima edizione. Sono nove i vincitori. Il premio del pubblico è andato a “Uerra” di Paolo Sassanelli, 52 anni di Roma, il premio del miglior film italiano a “41” di Massimo Cappelli, 44 anni di Roma, il premio Low budget a “Il viaggio del piccolo principe” di Nicola Sorcinelli, 23 anni di Pesaro, il premio Golde Spike a “Daisy cutter” di Enrique Garcia e Rubèn Salazar dalla Spagna, il premio Lazio giovani è andato a “Oggi gira così” di Sidney Sibilia da Roma, il premio Corto press a “Caffè capo” di Andrea Zaccariello da Roma, il premio Corto Africa a “Lost” di Alberto Dorado da Madrid, il premio Internazionale a “Paper memories” di Theo Putzu da Barcellona e il premio Città di Latina a “La terra sopra di noi” di Cristian Scardigno di Cisterna.
Al di là della gara, il vero successo è stata la partecipazione di tanti cittadini all’evento presso il Teatro Moderno. Tanti i registi presenti, alcuni dei quali provenienti dall’estero.

Comunicato Stampa