Ferentino, proiezione del corto sul mistero delle mure ciclopiche

Pubblicato il: 12-03-14



\"Ferentino e il mistero delle mura ciclopiche\", il cortometraggio prodotto dall\'associazione culturale Atelier Lumiere, scritto e diretto da Fernando Popoli, sarà proiettato all\'Istituto Martino Filetico sabato 15 Marzo alle ore 10. L\'incontro cinematografico, promosso dalla preside, prof.ssa Biancamaria Valeri, è riservato agli studenti del liceo classico e scientifico dell\'Istituto. Relatore dell\'evento il prof. Francesco Clemente, docente di filosofia e cultore di cinema contemporaneo. Alla proiezione saranno presenti il regista Popoli e alcuni attori del corto: Massimo Sergio, Luca Simonelli e Sara Carapellotti. La trama narra di una disputa sulla costruzione delle storiche mura ciclopiche della città ernica tra due illustri professori, Aristotele Pinkus, della Libera Università delle Scienze e dell\'Astrologia Cosmica Universale, e Gustavo Melius, docente di tecnica delle costruzioni alla Facoltà di Ingegneria dell\'Università di Cracovia. Da questa divertente premessa, si sviluppano eventi misteriosi che lasciano inquieti gli spettatori. Il corto, dalla durata di quattordici minuti, è stato girato di recente sotto le mura megalitiche oggetto della discussione e vuole essere uno spunto per una riflessione storica sulla scienza e la trascendenza. Questo incontro permetterà agli studenti del Filetico di avere un approccio diretto con l\'associazione Atelier Lumiere, la più prolifica del Lazio nella cinematografia, che da dodici anni è presente in città e ha al suo attivo la realizzazione di quindici cortometraggi e un documentario, oltre a diversi corsi sul linguaggio del cinema, mostre storiche, presentazione di libri e altro.

comunicato stampa