Sezze, terra di Ciociaria

Pubblicato il: 19-03-14

L’Associazione Culturale “I Turapitto” in collaborazione con il Prof. Michele Santulli, consulente storico, l’Arch. Francesco Cianfarani, Giovanni Pretola, Ass.ne Setina Civitas e la Coldiretti di Sezze allestirà la mostra “Sezze, terra di Ciociaria”. Il vernissage verrà proposto presso il
Coldiretti di Sezze archeologico sito in Largo Buozzi a Sezze dal 22 marzo 2014 al 6 aprile 2014.
Lo scopo sarà di presentare i risultati di un progetto dedicato alla Ciociaria e agli influssi che essa ha avuto su Sezze e la Conca di Suso, sul suo dialetto, gli usi e soprattutto i costumi a seguito del flusso migratorio iniziato  già dal 1800.
1. Inaugurazione 22 marzo 2014 ore 17:00

 Introduce la Dott.ssa Daniela De Angelis, Presidente dell’Ass.ne Culturale “I Turapitto”
 Intervengono:
• Il Dott. Massimiliano Mancini Assistente Universitario presso la Sapienza Università di Roma e il Prof. Stefano Pagliaroli, Docente di Filologia della Letteratura italiana all’Università di Verona, sul tema “l\'ethos ciociaro e la storia antica del territorio; la fine delle province e la ricompattazione dei territori”;
L’Ass.ne culturale Collecarino, nella persona della Presidente Signora Martino Marinella, metterà a disposizione abiti ciociari tradizionali riprodotti ed alcuni elementi originali.

2. Convegno 29 marzo 2014 ore 17:00
 Introduce la Dott.ssa Daniela De Angelis, Presidente dell’Ass.ne Culturale “I Turapitto”
 Intervengono:
• Riccardo Morri, docente di Geografia storica presso la Sapienza, Università di Roma con il Dott. Luigi Cappelli, sul tema “Migrazioni circolari e documentazione storica nel Lazio: la Ciociaria nei suo rapporti con la Campagna romana e Sezze”;
• Il Prof. Fausto Orsini illustrerà il suo ultimo libro sui racconti dei ciociari a Suso;
• I Signori Roberto Vallecoccia e Francesco Saverio Lombardini esporranno sul tema della genealogia;
• Il Prof. Italo Campagna, Direttore del Museo “La reggia dei Volsci” di Carpineto Romano, parlerà dell’influenza ciociara a Carpineto e del Brigantaggio quale fenomeno politico;
• Un rappresentante del museo “Terre di Confine” di Sonnino racconterà dei briganti immortalati dai pittori europei;
• Il Prof. Luigi Zaccheo illustrerà le classi sociali a Sezze.

comunicato stampa