Paris premiato allo "Start Cup Lazio 2011"

Pubblicato il: 23-06-11

Il neo-ingegnere informatico Francesco Paris è stato premiato nell’ambito del bando di concorso “Start Cup Lazio 2011” all’interno della manifestazione Roma Scienza 2011 in corso di svolgimento presso la “Casa del Cinema” di Villa Borghese. La premiazione è stata presieduta dall’Ingegner Salzano, dai vice rettori dell’università di Tor Vergata, della Tuscia e di RomaTre, da un responsabile di Telecom Italia e dall'amministratore di Kaspersky Italia.

Il bando è stato emanato per stimolare una competizione tra progetti imprenditoriali innovativi finalizzati alla creazione di nuove imprese ad alto contenuto di conoscenza (Sping-off accademici/univeristari). Francesco Paris

E’ obbiettivo degli ideatori della “Start Cup Lazio 2011” promuovere lo sviluppo economico del territorio pertanto il bando prevede due fasi. Nel primo step, chiamato “Call for Ideas”, sono state analizzate e premiate le migliori idee di progetto imprenditoriale. La seconda fase, che si concluderà a settembre, andrà a decretare i migliori piani di business con premi sino a 200.000 euro. Paris ha partecipato a tale bando con il progetto CRM che ha riscosso grande successo tra la giuria classificandosi come terza miglior idea, ad ex-equo con altri concorrenti.

Francesco Paris

Il CRM, acronimo di Cycling Race Management, è un software web-based che ha come finalità la gestione completa di un circuito di gare ciclistiche. Il sistema permette di effettuare iscrizioni online ed assiste i giudici in ogni aspetto della corsa. Il CRM infatti monitora l’assegnazione dei pettorali di gara e, tramite una semplice interfaccia, dà la possibilità di stilare in modo istantaneo l’ordine d’arrivo della corsa ed il relativo referto. Se la gara in questione fa parte di un circuito vengono aggiornate anche le classifiche generali. Il sistema, tra le varie funzionalità offerte, prevede anche la possibilità di creare, da un addetto stampa, degli articoli correlati alla singola gara. Il sistema permette la visione, sfruttando la rete Internet, dell’evolversi della gara istante per istante attraverso un accurato e semplice sistema grafico.  Con piccole variazioni il CRM può essere utilizzato anche per gestire gare podistiche.

«Sono soddisfatto per il risultato ottenuto – ha spiegato Francesco Paris -. I progetti che hanno partecipato al bando sono stati tutti di altissimo livello basti pensare che sono stati realizzati da ingegneri di comprovata esperienza e da gruppi di ricercatori universitari. Desidero ringraziare l’UsAcli, nella persona del presidente Marco Galdiolo, per avermi dato la possibilità di testare il software durante alcune gare ciclistiche».

Ufficio Stampa CRM