Vico nel Lazio, festa del Nuovo Olio

Pubblicato il: 19-10-15

VICO NEL LAZIO (FR) - L’Azienda Agricola Olivicola degli Ernici di Vico nel Lazio, perseguendo nello spirito della valorizzazione del territorio a livello extraregionale punta alla valorizzazione del prodotto d’eccellenza “l’olio extra vergine di oliva biologico - Ernico”, in considerazione di un interesse crescente riscontrato dal prodotto nelle passate edizioni. Quest’anno si vuole fare un ulteriore salto di qualità, puntando a far diventare il territorio degli Ernici un punto di riferimento regionale per l’olio extravergine di oliva biologico. L’Olio extravergine di oliva, elevato dall’UNESCO al rango di “Re” della tavola, sarà il protagonista della Festa dell’Olio nuovo “Ernico” in programma nella giornata di sabato 24 ottobre presso l’interessante location del Frantoio culturale “Olivicola degli Ernici” a Vico nel Lazio. La decisione dell’UNESCO di accogliere la dieta mediterranea nella prestigiosa lista del patrimonio culturale immateriale dell’umanità ha concentrato ulteriore attenzione sull’olio che di quel regime alimentare è uno degli elementi principi.  La manifestazione culturale ed enogastronomica - dichiara l’Architetto Aldo Mastracci, organizzatore dell’evento e responsabile marcheting dell’Azienda Olivicola, nasce per valorizzare uno dei prodotti più antichi e più importanti del nostro territorio. Nel cuore degli Ernici, tra Vico nel Lazio, Guarcino e Collepardo l’olio extravergine d’oliva Biologico non è solo uno dei prodotti del territorio di più antica tradizione ma rappresenta un’importante voce del bilancio economico della comunità. La pianta d’ulivo, rappresenta elemento caratterizzante di questo fantastico paesaggio dell’alta Ciociaria. L’obiettivo dell’iniziativa è dare la possibilità ai visitatori, di conoscere quello che c’è da sapere sull’”Oro verde - Ernico”, l’Olio Extravergine d’Oliva biologico. I visitatori, quindi, scopriranno il metodo e la strategia lavorativa usata nel frantoio dopo la raccolta, capire l’olio a tutto tondo e comprendere come arriva sulla tavola, sarà un’occasione davvero rara da non perdere”.

Il programma della giornata di sabato 24 ottobre sarà particolarmente nutrito ed interessante, con l’apertura dei lavori fissata alle ore 10,00, presso la sala didattica del Frantoio culturale dell’Olivicola degli Ernici, dove i rappresentanti dell’Azienda ed i Relatori accoglieranno e spiegheranno l’utilizzo ideale dell’olio extravergine di oliva biologico, rivelando anche alcune interessanti peculiarità. L’evento, infatti, sarà un’occasione unica nel suo genere, alla quale, gli esperti nel settore, potranno presentare l’olio sotto vari aspetti: gastronomici, estetici, farmaceutici e nella vita di tutti i giorni.  Sarà suddiviso in due parti, una tecnica - specialistica ed una informativa – degustativa, al confronto oli locali, nazionali ed internazionali guidati dal famoso Capopanel Giulio Scatolini.  

Francesco Paris