Prossedi, al via i Vicoli del Vino

Pubblicato il: 09-09-11

I Vicoli del Vino costituiscono infatti un evento unico nel suo genere, finalizzato non solo ad educare i ragazzi tra i 18 e i 30 anni al consumo consapevole e moderato degli alcolici, ma anche a presentare al pubblico uno dei più bei borghi che impreziosiscono l\'Italia e lo straordinario giacimento enogastronomico, storico, artistico e culturale che lo caratterizza attraverso l\'allestimento nelle stradine del centro storico di tutta una serie di banchi d\'assaggio delle diverse produzioni. \"Intento della manifestazione, che l\'anno scorso ha contato oltre diecimila presenze - sottolinea il presidente dell\'Associazione Amo l\'Italia, sen. Maurizio Calvi - è quello di portare i ragazzi a saper scegliere cosa e quanto mettere nel bicchiere, in maniera consapevole e intelligente, senza abusi né eccessi\".
 Per due giorni ad animare lo splendido borgo fondato dai fuggiaschi privernati nell\'VIII secolo d.C, saranno così degustazioni delle eccellenze dell\'agroalimentare italiano, convegni, corsi di approccio all\'assaggio, mostre d\'arte, concerti, solidarietà.
 Il tutto per un fine settimana all\'insegna del piacere, della competizione e del confronto tra le nuove generazioni ed un alimento tanto antico come il vino, simbolo oggi del made in Italy nel mondo.
 Tradizioni millenarie che si è deciso di far conoscere al vasto pubblico attraverso l\'organizzazione di questo importante evento di metà settembre curato ancora una volta dalla giornalista Tiziana Briguglio.
 \"Il Lazio è terra d\'origine di molti ospiti in Val d\'Orcia, nelle nostre cantine e negli agriturismi - spiega il Presidente del Consorzio del Vino Orcia Donella Vannetti - anche per questo ci piace rappresentare Siena a questo importante evento laziale. Dell\'iniziativa condividiamo fortemente lo spirito. Molti dei produttori associati hanno figli giovani e alcuni già succedono nella gestione familiare delle nostre cantine. Socialmente parlando è importante per noi educare i ragazzi al mondo del vino, come bevanda patrimonio economico della campagna senese e ricchezza culturale. Non dimentichiamo inoltre che la Val d\'Orcia, culla della Doc Orcia, è Patrimonio dell\'Umanità Unesco come la dieta mediterranea in cui rientra il vino\".
 Fitto il programma delle due giornate che mirano a diffondere un messaggio culturale e formativo nel rapporto tra le nuove generazioni, il vino e più in generale l\'agroalimentare di qualità italiano inteso in tutte le sue sfaccettature, con percorsi anche per gli astemi e gli intolleranti al glutine.
 Fondamentale a tal proposito il coinvolgimento a I Vicoli del Vino dell\'AIC Lazio Onlus, dell\'Arsial, della Fisar, dell\'Umao (Associazione Mediterranea Assaggiatori Olio), dell\'Associazione Vino e Salute, delle Acque Minerali dei Cesari, del Sindacato dei Panificatori della Provincia di Latina, delle strade dei vini del Lazio e del Traminer, della ricercatrice Rita Mulas e soprattutto del grande Maestro di Cucina Gabriele Ferron che curerà alcuni dei laboratori del gusto allestiti grazie alla collaborazione della Angelo Po.
 Un vero e proprio percorso educativo dunque, perseguito oltre che dai promotori de I Vicoli del Vino anche dal Consorzio Orcia che, come sottolinea Donella Vannetti, \"da oltre 10 anni mette in campo eventi (tra i quali il Divin Orcia - sabato 19 Novembre 2011 ), volti alla divulgazione della cultura del bere moderato\".

Programma:

Sabato 10 settembre 2011
Ore 17,00 - Chiostro Palazzo Baronale - Convegno: L\'evoluzione della cultura e dell’immagine del vino nei 150 anni dell\'Unità d\'Italia. Da semplice bevanda a strumento di socializzazione e di marketing territoriale.
Ore 19,00 - Apertura dei Vicoli;
Ore 19,00 / 20,00  Enoteca Mirko - San Nicola  Corso di approccio all\'assaggio del vino a cura della Fisar;
Ore 20,00  Enoteca Mirko - San Nicola - degustazione guidata a cura del Consorzio Vino Orcia - La Doc Orcia (prenotazione obbligatoria - max 35 posti - costo 10 euro);
Ore 21,30  Enoteca Mirko - San Nicola -  Omaggio alle terre del beneventano. I Vini di Taurasi, Castelvenere e Torrecuso. A cura di Rita Mulas ( prenotazione obbligatoria - max 35 posti - costo 10 euro);
Ore 19,00/20,00/21,00 - Chiostro Palazzo Baronale - Laboratori del gusto (riservati a max 30 persone, anche celiache. prenotazione obbligatoria - costo 5 euro); Massimiliano Sepe: Mangiar diVino \"Riso diVino\". Gemellaggio tra il riso vialone nano e il vino Prossedi interpretato dal maestro di cucina Gaberiele Ferron. Il gelato al gusto diVino. L\'arte fredda dell\'ice-cream.
Ore 19,00/23,00  Giardini Palazzo Baronale - Gabriella Belisario: Le Acque dei Cesari: l\'abbinamento vino/acqua;;
Ore 19,00/22,00  Ristorante Antico Frantoio - Umao: presentazione e degustazione degli oli laziali e nazionali;
Ore 21,00  Osteria Persei - Tutto il menu a km zero. ( prenotazione obbligatoria. Prezzo da concordare );
Ore 21,00/22,30  Giardini Osteria Persei - degustazione di cioccolato, distillati e sigari italiani riservata a fumatori maggiorenni;
Ore 20,30  Piazza Plebiscito - Pizzica e Taranta con Valentina Ferraiuolo;
Ore 22,30  Piazza Plebiscito - Concerto degli Easy Skankers.
Domenica, 11 settembre 2011
dalle ore 16,00 navetta Fun - Bus promossa dalla Prefettura e dal Consiglio dei Giovani di Latina.

Ore 13,30  Osteria Persei - Il pranzo a chilometro zero ( prenotazione obbligatoria. Prezzo da concordare);
Ore 16,00 - Chiostro Palazzo Baronale - Convegno: Enoteca Italiana“Il progetto del Mipaaf Vino e Giovani e l\'educazione al bere”;
Ore 17,00 - Chiostro Palazzo Baronale - Enoteca Italiana: indovina il vino nel bicchiere;. Gioco tra giovani viticoltori e assaggiatori in erba.
Ore 17,00/22,00 - Giardini Palazzo Baronale/Piazza Sant’Agata – Apertura delle Isole del Gusto;
Ore 17,00/20,30   Giardini Palazzo Baronale - Gabriella Belisario: Le Acque dei Cesari: l\'abbinamento vino/acqua
Ore 17,00/20,30   Giardini Palazzo Baronale - Umao: presentazione e degustazione degli oli laziali e Nazionali;
Ore 18,00 - Chiesa San Nicola - Concerto di Mimmo Battista e del gruppo Sermoneta Nova;
Ore 18,30  Enoteca Mirko - degustazione guidata Prof. Mariano Nicòtina - Primovero: Il basso Lazio nel bicchiere(prenotazione obbligatoria - max 35 posti - costo 10 euro);
Ore 18,30 - Giardini Osteria Persei - Umao - Birra & Birre. Come nasce una birra artigianale. Degustazione guidata di birra e sigari italiani riservata a fumatori maggiorenni;
Ore 19,15  Chiostro Palazzo Baronale - degustazione guidata vini autoctoni dell\'Alto Adige:
Schiava, Lagrein. Gewürztraminer. con Rudy Piger e Rita Mulas ( prenotazione obbligatoria - max 35 posti - costo 10 euro);
Ore 20,30  Giardini Osteria Persei - degustazione di cioccolato, distillati e sigari italiani riservata a fumatori maggiorenni;
Ore 19,30/21,00 - Campo Sportivo - Brindisi in mongolfiera;
Ore 21,00  Chiostro Palazzo Baronale - Cena di Gala;
Ore 23,30 - Piazza Sant\'Agata - estrazione dei biglietti della lotteria.

Comunicato Stampa