Frosinone, corso sulla sicurezza stradale premiazione

Pubblicato il: 22-02-18

Si è svolta oggi la cerimonia di premiazione degli alunni e dei docenti che hanno partecipato al progetto per il miglioramento della sicurezza stradale promosso dalla Provincia di Frosinone.
L’attività di formazione e informazione,  svolta in collaborazione con il Centro di Ricerca per il Trasporto e la Logistica dell’Università “La Sapienza” di Roma,  ha previsto parti teoriche e pratiche, coinvolgendo otto istituti scolastici di secondo grado e circa cinquecento studenti.
Le scuole interessate sono state: l’Istituto Omnicomprensivo Statale di Alvito; il Liceo “M.T. Varrone” di Cassino; l’I.I.S. "S. Pertini" di Alatri; l’I.I.S. “Cesare Baronio” di Sora; l’I.I.S. “A. Righi” di Cassino; l’I.I.S. “M. Filetico” di Ferentino; I.S.S. “Nicolucci – Reggio” di Isola del Liri; IIS “Pontecorvo” di Pontecorvo.
Oltre ai ragazzi e agli studenti il corso è stato rivolto anche ai tecnici della Provincia di Frosinone.
A consegnare i premi e gli attestati ai partecipanti che maggiormente si sono distinti nelle attività,  in rappresentanza del Presidente Antonio Pompeo, è intervenuto il consigliere provinciale Massimiliano Mignanelli: “Il tema della sicurezza stradale deve essere una priorità. A tutti i livelli. Con questo progetto abbiamo dimostrato che la sinergia tra istituzioni, in questo caso la Provincia di Frosinone e le scuole, può dare risultati importanti. Ringrazio i ragazzi e i docenti che hanno partecipato. Un ringraziamento speciale anche ai nostri tecnici del Settore Viabilità che quotidianamente lavorano e si impegnano, pur con le difficoltà dovute alle risorse, per garantire la sicurezza delle strade”.
Hanno preso parte alla manifestazione anche il dirigente del settore Viabilità della Provincia di Frosinone, ing. Tommaso Michele Secondini,  il professor Perna e l'architetto Sgarra del Centro di Ricerca per il Trasporto e la Logistica dell’Università “La Sapienza” di Roma.
Un progetto  che spero possa proseguire nei prossimi – ha spiegato il Presidente Pompeooggi più che mai è fondamentale proporre ai ragazzi iniziative che mettono al centro il valore della sicurezza, che evidenziano l’importanza di seguire le regole, in particolare quelle del codice della strada.  Ragazzi formati a questi principi sono ragazzi più consapevoli e capaci anche di vivere il divertimento che appartiene alla loro età in maniera più responsabile. Un ringraziamento agli istituti scolastici che hanno accolto la proposta formativa della Provincia, così come ai nostri uffici che stanno facendo un ottimo lavoro”.
 

C.S.