Presentato il concorso -Il poliziotto un amico in piu\' -

Pubblicato il: 06-03-12

È stato presentata ieri mattina la dodicesima edizione del concorso-progetto \"Il poliziotto un amico in più\" rivolto ai ragazzi delle scuole di ogni ordine e grado. La Polizia di Stato, in collaborazione con il Miur e l\'Unicef, ha indetto il concorso a cui, anche quest\'anno, la Provincia di Latina (che nella scorsa edizione ha ottenuto il primato in due categorie) ha aderito; ieri mattina, è stato presentato ufficialmente ai ragazzi dell\'Istituto Agrario San Benedetto di Borgo Piave grazie all\'intermediazione della Delegata alle Pari Opportunità della Provincia di Latina, Filomena Sisca.
Alla presenza del Questore di Latina, Alberto Intini, il concorso dal titolo \"Tutti liberi, nessuno escluso nel rispetto delle regole\" è stato presentato agli alunni, un progetto inserito nell\'ambito degli interventi volti a favorire lo sviluppo di una cultura della legalità, del rispetto dei diritti umani, della tolleranza, della solidarietà e dei valori in genere su cui si fonda la società civile: \"Il senso di questo incontro  è di migliorare noi e voi, sono convinto che uscirò da qui arricchito\", ha detto il Questore ai ragazzi del San Benedetto. Numerosi sono stati gli interventi, alcuni hanno evidenziato la superficialità della giovane età, altri sono stati motivo di riflessione.
\"Mai come in questo momento storico -ha dichiarato Filomena Sisca- si rende necessario sensibilizzare i ragazzi al rispetto delle regole, presupposto indispensabile per garantire la libertà di ognuno di noi all\'interno di una società civile. Abbiamo il dovere, come istituzioni, di far capire ai giovani che sentirsi migliori facendo i bulli non porta a niente di buono, né per sé né per gli altri\".

Comunicato Stampa