Earth is Art - un concorso fotografico dedicato al tema dell\'Ambiente

Pubblicato il: 13-03-12

La Terra senza Arte sarebbe solo un mugugno. Come a dire che l\'Arte da voce alla Terra, alla Natura. L\'inglese rende in maniera linguisticamente perfetta quello che è quasi un assioma della nostra vita. La Fotografia, Arte moderna tra le più diffuse al mondo, riesce spesso a cogliere questa voce. La Natura ci grida sempre la sua bellezza: quante volte rimaniamo affascinati da fenomeni o paesaggi naturali? Esistono da sempre, ma solo in certi momenti riusciamo a coglierli nel loro fascino.
\"Earth is Art\" è il titolo del Concorso fotografico bandito dal Rotaract Terracina-Fondi, in collaborazione con il Rotary padrino dell\'omonimo distretto e con il patrocinio del Comune di Sperlonga tramite l\'Assessorato all\'Ambiente del comune stesso. Ed è proprio nella splendida cittadina, precisamente nella cornice unica dell\'Auditorium \"Sanctae Mariae Speloncae\", che saranno esposte, dal 3 al 13 Maggio, tutte le fotografie che saranno inviate entro le ore 12 del 30 Aprile prossimo.
Al concorso possono partecipare tutti: appassionati di fotografia, principianti, professionisti. Unico requisito: l\'attinenza al tema della Natura che, da sé, si fa opera d\'Arte.
\"E\' un modo piuttosto comunicativo per far comprendere anche quanto sia importante salvaguardare il nostro ambiente dalla mano cieca dell\'uomo - spiega il Segretario del Club Davide Naldi, ideatore del premio insieme alle socie Giorgia Carnevale e Giada Trani. Non sempre le opere umane migliorano le nostre vite, a volte di certo distruggono quella della natura. Il concorso nasce da questa idea, oltre alla considerazione per cui sempre più giovani si avvicinano al mondo della fotografia. Una giuria di soli esperti valuterà quelle che più si avvicinano all\'Arte pura\".
Tra i nomi dei giurati spicca quello del Presidente Roberto Vignoli, fotografo de \"L\'Espresso\", ma anche quello di Ciro Gallicola, fotografo professionista discepolo dei maestri Frattari, Vincenzo Bucci, testimone delle tradizioni locali con la sua inseparabile \"macchinetta\" e infine quello di Armando Antonelli, Presidente Rotary Terracina-Fondi ed appassionato di fotografia naturalistica.
\"Con il sindaco Scalingi - dichiara l\'Assessore all\'Ambiente del comune di Sperlonga Joseph Maric - abbiamo accettato da subito la proposta del Rotaract di patrocinare il concorso e di ospitare la mostra proprio a Sperlonga. Ringrazio personalmente gli ideatori per aver scelto un tema così importante ed impegnativo come quello dell\'ambiente. Non a caso, sin dal nostro insediamento abbiamo fortemente voluto rimarcare che il lavoro da svolgere consiste soprattutto nel cercare di creare solide premesse che si trasformino in concretezze per il raggiungimento di obiettivi importanti per la nostra comunità. Elaborazione di regole, idee e progetti destinati alla tutela, conservazione e valorizzazione dell\'ambiente, significa prestare la necessaria attenzione ad uno dei temi più delicati di cui un Ente locale si deve occupare. Ed è proprio verso questa direzione - conclude Maric - che abbiamo operato in questo primo anno di mandato\".
Questo concorso, infine, gode del partenariato con importanti società, come \"Lazio TV\" (media partner), \"Casa Editrice Contrasto\" (che metterà in palio libri di fotografia per le menzioni speciali della giuria), \"Smart Box\" e \"Boscolo Gift\" (che forniranno un viaggio ai vincitori) e \"Fondi Viva\", portale che seguirà il concorso passo dopo passo.
Infine è importante il supporto del fotografo professionista Gilberto Maltinti, fondatore della Scuola di Fotografia Parioli, che offrirà un corso gratuito al vincitore della categoria \"Under 21\".
\"Per noi rotaractiani - spiega il Presidente del Club Simone di Biasio - il concorso e la fotografia diventano un momento per far conoscere la nostra associazione ai più giovani. Chi resterà attratto dalla nostra realtà potrà entrare a farne parte senza problemi: abbiamo sempre bisogno di idee e di persone. Nuove da conoscere\".
Si può partecipare al concorso in 3 modi, a seconda della categoria in cui si sceglie di far rientrare la propria foto: \"Territorio\", per scatti inerenti il comprensorio di Fondi, Terracina e Sperlonga e città limitrofe; \"Under 21\", per gli autori che non hanno ancora compiuto il 22° anno d\'età; \"Oltrefrontiera\", categoria che racchiuderà le foto provenienti da ogni parte della Terra.
Maggiori informazioni si possono trovare scaricando il bando dal sito www.rotaract-terracinafondi.org.

Comunicato Stampa