Rosati lascia la presidenza della Pro Loco Il Villaggio

Pubblicato il: 02-06-12

Il giorno 28/05/2012 alle ore 19.00 si è svolta la Assemblea dei Soci  della “Associazione Pro Loco Il Villaggio”   nella sala del Centro Anziani c/o la VII Circoscrizione di Latina Scalo
Il consiglio direttivo della Pro Loco Latina ha eletto all’unanimità Cesare Quattrocchi quale presidente e Marino Musolino vice presidente
Dopo dieci anni Giancarlo Rosati lascia la presidenza della Pro Loco “Il Villaggio”, continuando come socio a dare come tutti i volontari un apporto diretto e totale alla realizzazione delle tante iniziative. “Ringrazio gli amici del consiglio direttivo – commenta Rosati – che hanno compreso il mio desiderio e quanti, in questi anni, hanno collaborato insieme a me per raggiungere gli obiettivi che ci eravamo prefigurati. Penso alla gestione del verde pubblico di Latina Scalo, prima associazione nel nostro comune ad occuparsene in modo diretto, penso alle Giornate della Prevenzione organizzate insieme alla Onlus Aipom, penso al Carnevale, penso alle tante, tantissime iniziative, anche la di fuori del nostro territorio, che la Pro Loco Latina Il Villaggio ha messo in campo in questi anni.”

Il consiglio direttivo  ha conferto Giulio Gubbioli nell’incarico di segretario economo. Il nuovo presidente, che fino ad oggi ha ricoperto il ruolo di vice, nel ringraziare il consiglio direttivo ed i soci della Pro Loco per la fiducia accordatagli, ha parlato  del gioco di squadra vincente quale segreto di longevità della Pro Loco, un elemento questo da rafforzare ancora di più. Un’associazione che da dieci anni opera sul territorio con tante iniziative tra le quali spicca l’Estate del Villaggio che prenderà il via il prossimo 7 luglio.

“Sono ormai dieci anni – spiega Quattrocchi – che, ogni estate, nei fine settimana del mese di luglio, la Pro Loco da vita ad una kermesse fatta di musica, ballo, buona cucina che richiama migliaia di persone ed è diventata un appuntamento irrinunciabile per gli abitanti di Latina Scalo e di tutto il comune.  Soprattutto sta dimostrando, con i fatti, come da anni il progetto di una piazza san Giuseppe chiusa al traffico per i fine settimana, di una vera e propria Isola pedonale, si sia realizzato  grazie alla Pro Loco con grande soddisfazione dei cittadini e senza inutili e stucchevoli proclami sui giornali”.

G.P