Gianni Moscon secondo al Giro delle Fiandre U23

Pubblicato il: 11-04-15

Continua il momento magico di Gianni Moscon che oggi, con la maglia della nazionale italiana, è salito sul secondo gradino del podio del Giro delle Fiandre Under 23, corso ad Oudenaarde (Belgio) e valido quale prima prova di Coppa delle Nazioni.
Il trentino, che martedì si è aggiudicato il Gp Palio del Recioto, è stata autore negli ultimi 15 chilometri dell'azione decisiva in compagnia dell'australiano Alexander Edmondson. I due, dopo aver superato i classici muri in pavè che domenica scorsa hanno visto il passaggio della prova riservata ai professionisti, si sono giocati il successo finale allo sprint. Nettamente più veloce il pistard australiano che non ha lasciato scampo all'azzurro.
"Per chi come noi lo ha seguito già nel corso della preparazione invernale, questo piazzamento di Gianni non è una sorpresa: è un risultato che ci riempie d'orgoglio e che conferma che stiamo lavorando nella direzione giusta" ha sottolineato Luciano Rui "Già domenica a Col San Martino e martedì a Negrar, Gianni aveva dimostrato di avere il passo dei più forti al mondo. Oggi, in una gara impegnativa come il Fiandre e davanti ad un parterre davvero mondiale, è stato assoluto protagonista. Mercoledì correrà ancora in Coppa dele Nazioni alla Cote Picarde, in Francia, poi è previsto il suo rientro in Italia".
Oggi le casacche della Zalf Euromobil Désirée Fior sono state protagoniste anche al Memorial Gerry Gasparotto di Longa di Schiavon (Vi): dopo i numerosi attacchi tentati nel corso della prima parte di gara, i ragazzi di Gianni Faresin si sono dovuti accontentare delle posizioni di rincalzo. Al quarto posto ha concluso, infatti, Giacomo Zilio, quinto Nicola Rossi, sesto Andrea Borso, ottavo Daniel Pearson e nono Andrea Vendrame.

C.S.