Mondiali MTB, Italia oro nella staffetta

Pubblicato il: 28-08-13

Si tinge subito d’azzurro il cielo di Pietermaritzburg, località sudafricana nella quale sono iniziati oggi i Mondiali MTB specialità cross country.  l’Italia ha infatti vinto l’oro nella staffetta a squadre. Il tecnico della Nazionale, consapevole del ruolo di favoriti, ha confermato il quartetto campione d’Europa, composto da Marco Aurelio Fontana, Gioele Bertolini, Eva Lechner e Gherard Kerschbaumer
Alla partenza Fontana ha il compito di mettere il maggior distacco possibile tra se e gli avversari. Così è, al primo giro l’Italia è in testa, con 20” sull’Austria e 21” sulla Francia. Gioele Bertolini non concede secondi preziosi ai diretti avversari e con una cavalcata solitaria lascia il testimone ad Eva Lechner con 20” sul Canada, che rientra sul podio a scapito di Francia (terza al passaggio a 30”), Nuova Zelanda e Germania appaiate.
Per lo junior la soddisfazione di aver fatto registrare il secondo tempo del giro, cedendo solo una manciata di secondi a Derek Zandstra.
A metà del terzo giro Eva Lechner è ripresa dal canadese Mitchell Bailey, mentre la francese Julie Bresset dimezza lo svantaggio. Alla fine del terzo giro i distacchi vedono primo il Canada, seconda Italia a 1’05”, terza Francia a 1’20”. La lotta appare una questione a tre; lo svantaggio di oltre 1’ sembra incolmabile per Kerschbaumer, che si trova anche a dover resistere al ritorno del francese Marotte, n. 9 del ranking mondiale e già vincitore quest’anno nella Coppa del Mondo di Albstadt.
L’altoatesino è scatenato; a metà del giro torna in testa e si lancia solitario verso il traguardo. La canadese Sandra Walter cede, superata anche dalla Francia e dalla Svizzera. Gli ultimi metri sono un duello tra Italia e Francia ma per scendere dal trono c’è ancora tempo.

Comunicato Stampa