Pozzovivo vince sulla Cima Poffe

Pubblicato il: 22-07-10

Secondo successo stagionale per Domenico Pozzovivo che, dopo aver vinto sull'Alpe di Pampeago al Giro del Trentino, si è aggiudicato oggi la seconda tappa del Brixia Tour con l'arrivo posto sulla Cima Poffe a Lumezzane, a 1044 metri d'altitudine, al termine dei 160.4 km della frazione partita da Buffalora.Lo scalatore lucano ha distanziato di 39" il campano Pasquale Muto e di 46" il bresciano Morris Possoni, giungendo quindi in perfetta solitudine sotto lo striscione del traguardo. Ottima anche la prestazione del neopro' Contoli, 20esimo a 3'18".«Ai piedi della salita, quando mancavano 6 km all'arrivo, è partito fortissimo l'irlandese Daniel Martin e Pozzovivo è stato l'unico in grado di seguirlo - spiega Roberto Reverberi, ds della Colnago-Csf Inox - Però Martin è scattato come se l'arrivo fosse dopo 1 km, quindi la sua azione è stata l'ideale trampolino di lancio per il nostro capitano, che a quel punto ha semplicemente continuato la dura scalata del suo passo, senza strafare, tenendosi delle energie per l'arrivo sul Passo Maniva di sabato». Pozzovivo dedica la vittoria alla mamma, che tra due giorni compirà gli anni. Domani Pozzovivo vestirà la maglia biancoceleste di leader (con 27" su Huzarski e 38" su Possoni) nella frazione che prevede quattro giri di un circuito nella cittadina di Pisogne, con un traguardo che potrebbe favorire la volata di Modolo e Belletti; oppure un tentativo da finisseur di Brambilla, visto il dentello finale.

Comunicato Stampa