Visconti rinnova con la ISD

Pubblicato il: 04-08-10

Nonostante le chiacchere, io non ho mai dubitato della bontà e della qualità del progetto ISD – NERI – GIAMBENINI. Per questo ho deciso di rimanere anche nel 2011, perchè con il tricolore il team ha un'opportunità in più per crescere, ed io con lui” - è un Giovanni Visconti sereno e determinato quello che commenta la conclusione dell'accordo con Angelo Citracca anche per il 2011, ed è un Visconti pronto a continuare a vincere, con il tricolore addosso e tanti sogni nella testa. Per conquistarli, ha scelto di rimanere un altro anno nella squadra che più di tutte lo ha voluto, coccolato, e reso capitano. Nonostante le diverse trattative (e qualche momento di tensione in seno alla squadra) Visconti ha scelto la ISD – NERI – GIAMBENINI anche per il 2011, e l'accordo con il team manager fa volare la squadra verso grandi obbiettivi: “Con Giovanni abbiamo avuto momenti di tensione – spiega il Team Manager Angelo Citraccama siamo tutti molto felici per come si è conclusa la trattativa. Visconti è un corridore in piena affermazione, ha vinto un tricolore bellissimo ed è normale che riceva offerte e corteggiamenti. Per fortuna, la fiducia reciprova ha prevalso su tutto il resto ed oggi possiamo guardare al 2011 con grandi ambizioni”. Dello stesso parere Luca Scinto, il direttore sportivo che più di ogni altro ha vissuto e conosce il Visconti uomo e corridore: “Non posso che essere felice della scelta di Giovanni. Abbiamo un anno intenso davanti a noi, e sono sicuro che saremo in grado di supportarlo come merita. Il tricolore è un successo conquistato insieme, per cui abbiamo lottato e che oggi come domani ci aiuterà a crescere. Il 2011 sarà il terzo anno di questo progetto, e con il tricolore siamo pronti a fare un altro salto di qualità”. STAGISTI ---  Al Giro di Danimarca la ISD – NERI – GIAMBENINI fa prove tecniche per l'anno prossimo: con due atleti, Andrea Guardini ed Elia Favilli e con il Cycling Project Italia. I primi, talentuosi corridori under 23 sono stati portati in corsa per saggiare il ritmo dei professionisti in vista del loro passaggio alla massima categoria nel 2011. Il secondo, guidato dal preparatore atletico Giuseppe Toni è tutt'ora al seguito del team per assistere proprio i due stagisti (già allenati dal centro) e gli altri atleti giallo-fluo, visto che dal 2011 intensificheranno la collaborazione con il team garantendo un affiancamento e un supporto costante a Luca Scinto nell'elaborazione dei testi clinico-fisici. Una prima trasferta di squadra di lavoro dunque, che oltre ad aiutare i due giovani talenti ad inseririsi in gruppo (e a valutare le prime sensazioni nella massima categoria) farà affiatare il cycling project Italia al “clima” di squadra, in vista del 2011.

Comunicato Stampa