Chechu Rubiera si ritira

Pubblicato il: 14-10-10

Il Giro di Lombardia sarà l'ultima gara internazionale per il ciclista spagnolo Josè Luis "Chechu" Rubiera. Dopo 16 anni di ciclismo professionistico, l'atleta asturiano si ritirerà. Rubiera (37) è sempre stato un esempio da seguire per i corridori più giovani. Nel 2000 lo spagnolo e' approdato alla corte di Johan Bruyneel nella Us Postal Service team. "Chechu" infatti è stato il luogotenente di Lance Armstong per ben cinque Tour. Rubiera, nella sua carriera, e' anche riuscito ad ottenere importanti successi come due tappe al Giro d'Italia.  "Penso che sia giunto il momento di godermi la mia famiglia - ha spiegato Josè Luis "Chechu" Rubiera -. Mi considero molto fortunato ad avere avuto l'occasione di lavorare usando la bicicletta, una delle cose che più amo. Ho sempre corso cercando di dare tutto me stesso e questo grazie ai tanti fans. " Parole di elogio ed un pizzico di commozione emerge dalla dichirazione di Bruyneel:"Sono orgoglioso di aver lavorato con "Chechu", è punto di riferimento sia in gara che fuori dalle competizioni. E' l'uomo più professionale che abbia mai incontrato nel ciclismo". Rubiera saluterà i suoi fans ad Oviedo il prossimo 30 ottobre in occasione del "Criterium di Oviedo".

Francesco Paris