Delta Tour, il bilancio della Farnese Vini - Neri Sottoli

Pubblicato il: 13-06-11

TERNEUZEN (OLA) – Con l'arrivo nella città del Nord si è conclusa l'ultima tappa del Delta Tour. Con i 195 km della terza tappa si è conclusa dunque l'avventura Olandese dei ragazzi Farnese Vini – Neri Sottoli volati nella terra arancione cinque giorni fa per acquisire ritmo e cercare qualche buon risultato. Alla guida del gruppo, Stefano Giuliani, che al rientro in Italia traccia un bilancio della corsa: “Non possiamo lamentarci. E' stata una buona esperienza per i ragazzi che sono tornati a correre dopo quaranta giorni di digiuno. Lo stesso Guardini ha faticato e ha sopratutto affinato il lavoro svolto a casa. Gli mancava ritmo, per questo nella volata della seconda tappa è arrivato soltanto settimo. Idem Takashi Miyazawa, che ha chiuso al 15° posto l'ultima tappa. Ma ci sta, sia lui che gli altri non correvano da tanto, questi tre giorni gli hanno dato ritmo, facendoli faticare anche a causa delle condizioni meteo visto che c'era sempre pioggia, vento, e ci voleva “mestiere” per stare davanti”. Fatica e rodaggio dunque, in vista dei prossimi appuntamenti: “L'Italiano è a fine mese e tutti stanno lavorando in vista di quella corsa, per essere utili alla causa della squadra – chiude Giulianialcuni partiranno per lo Slovenia, altri si alleneranno e si testeranno poi al Giro della Toscana. Questi tre giorni sono stati molto utili in vista dei prossimi appuntamenti!”.

Comunicato Stampa