La Lampre in ricognizione sul tracciato del Giro di Lombardia

Pubblicato il: 24-09-11

E' iniziata a Caprino Bergamasco ed è terminata sul lungolago di Lecco la ricognizione della Lampre-ISD sul nuovo percorso del Giro di Lombardia.
Cunego, Scarponi, Marzano, Ulissi e Mattia Cattaneo (dal prossimo anno stagista blu-fucsia) hanno pedalato per ben 178 km (sui 241 totali previsti), visionando nell'ordine tutte le ascese che caratterizzeranno l'ultima classica della stagione. Innanzitutto gli atleti della Lampre-ISD hanno affrontato quella che si è rivelata come la salita più impegnativa, ovvero la Valcava, per poi proseguire sul Colle Brianza e sulla Colma di Sormano. Dopo l'impegnativa discesa da Pian del Tivano, il gruppo guidato dai ds Maini e Tebaldi (assistenza del meccanico Romanò) ha percorso il tradizionale Ghisallo e ha poi scoperto l'ultima asperitòà del tracciato, l'ascesa di Villa Vergano, la vetta della quale è posta a soli 9 km dal traguardo di Lecco.

Concordi Cunego e Scarponi nel giudizio sul tracciato: "Sarà sicuramente un Giro di Lombardia molto impegnativo. La Valcava è una salita lunga e dura, anche se posta nella prima parte del percorso; attenzione poi alla discesa dalla Colma di Sormano e alla Villa Vergano, vero e proprio trampolino di lancio per chi è in cerca del successo".

Comunicato Stampa