Una giornata con la Farnese Vini

Pubblicato il: 11-01-12

PONTINIA (LT) - Sole e temperature primaverili stanno facendo da sfondo al ritiro pre-agonistico della Farnese Vini Selle Italia. La formazione di Citracca e Scinto si strova a Sperlonga, presso l’Hotel Grotta di Tiberio, dove rimarrà sino a domenica prossima. Complice l’ottimo clima gli uomini giallo-fluo stanno macinando ogni giorno tantissimi chilometri con l’intento di farsi trovari pronti per l’imminente esordio agonistico programmato in Argentina.

CLICCA QUI E GUARDA LA FOTOGALLERY

La società ciclistica quest’anno, come molti sapranno, avrà come punta di diamante il forte Filippo Pozzato. Ad affiancare il vincitore di una edizione della Milano-SanRemo ci saranno i determinati Oscar Gatto ed Andrea Guardini. A spalleggiare i tre campioni appena citati c’è un gruppo affiatato di gregari pronti a sacrificarsi per i loro capitani. A Leonardo Giordani e Mazzanti spetterà il compito di guidare, grazie alla loro esperienza sui percorsi di gara, i bikers più giovani nei momenti cruciali della competizione. Farnese ViniLa  Farnese Vini quest’oggi, mercoledì 11 gennaio, si è concessa un giorno di relax ed ha fatto visita ad uno dei main sponsor ovvero  “Pagliaroli Vetri”. L’azienda costruita da Franco Pagliaroli con sede a Pontinia, nel cuore dell’Agro Pontino, da diversi anni sostiene il ciclismo in quanto crede  che   il mondo delle due ruote sia un eccezionale veicolo di promozione. La giornata odierna è stata l’occasione per scambiare qualche parola con i protagonisti della Farnese Vini per provare a capire quale sarà il ruolo recitato dagli atleti di Scinto in questo 2012.

DICHIARAZIONI --- Negli occhi di Oscar Gatto già si legge la voglia di gareggiare e tornare ancora ad esultare: Oscar GattoLa vittoria della Tappa al Giro d’Italia la ricordo con molto piacere perchè è stata una giornata unica, quasi perfetta. Avevo bisogno di un successo di tale importanza soprattutto per il morale. Ora speriamo di migliorare e riuscere a confermarmi.  L’obiettivo sarebbe una classica. Per ora, grazie alla clemenza del tempo,  gli allenamenti procedono al meglio anche se ancora c’è qualche chilo di troppo per raggiungere il peso forma ideale. L’esordio agonistico è per il 4 febbraio a Donoratico e vorrei andar forte già dalle prime gare quindi in tali kermesse ogni occasione potrà essere quella buona per tornare ad esultare.”


Andrea GuardiniAndrea Guardini:Ho una buona condizione, stiamo allenandoci con grande intensità visto che tra soli 15 giorni saremo in Argentina per le prime gare del 2012. Lo scorso anno mi conoscevano ancora in pochi quindi avevo più libertà di muovermi. In questa stagione sarà diverso però non mi fà paura la pressione anzi è uno stimolo in più per ben figurare. Ho voglio di riconfermarsi già in  Argentina. Nella passata stagione  ho capito cosa significa soffrire in salita. Sto migliorando tanto e vedo che quando la strada sale riesco a cavarmela con maggiore disinvoltura anche se c’è da lavorare. Partecipare al Giro sarà una grande emozione e considerando che le prime dieci tappe della Corsa Rosa sono abbastanza favorevoli ai velocisti ho intenzione di giocarmi le mie carte. La forza della nostra squadra è il gruppo, siamo riusciti a formarlo dallo scorso anno ed è ben solido. Poi il carisma di Scinto fà il resto. Credo che la Farnese sia la squadra ideale in cui un giovane può crescere in tranquillità e senza pressioni


Filippo PozzatoFilippo Pozzato: ”Quest’anno partecipermo a gare di spessore e spero con il mio arrivo di poter dare soddisfazione alla squadra. Proverò ad essere protagonista alla SanRemo per ritornare al livello che mi compete. Ho scelto di ripartire da qui per tornare grande e sono molto fiducioso. Il gruppo è ottimo e ci sono i presupposti per una stagione importante. Noi faremo di tutto per portare in alto i nomi dei nostri sponsor”.

Luca Scinto: ”Credo molto in questa squadra, il gruppo è ottimo ed in questa stagione parteciperemo a gare di grande spessore e fascino ed abbiamo quindi l’obbligo di ben figurare. Per l’anno prossimo, d’accordo con Citracca, vorremo trovare un grande sponsor per far parte del ProTour e nonostante la congiuntura econimica sfavorevole sono ottimista di riuscire a trovare qualcuno che ci sosterrà in questa impresa. In Italia ci sono delle aziende sane come Pagliaroli Vetri ed il ciclismo può essere un ottimo modo per veicolare il nome dello sponsor in giro per il mondo.


Elvira PagliaroliElvia Pagliaroli: “La Pagliaroli Vetri ha deciso di sostenere la Farnese Vini perchè crediamo che il ciclismo sia un veicolo eccezionale per promuovere il nostro nome. Crediamo molto in questo e speriamo che i ragazzi riescano a migliorare quanto fatto per il 2011. Il nostro obiettivo è supportare la crescita del team per poter disputare le gare più importanti del pianeta.


Il Presidente della Provincia di Latina, Armando Cusani, non ha voluto far mancare il suo saluto alla squadra: “Voglio porgere i migliori auguri al team che sta portando in alto il tricolore. E’ necessario che le istituzioni siano presenti e vicine a tutti quegli imprenditori come Franco Pagliaroli che si impegnano a promuovere lo sport di vertice.”
 

Francesco Paris