La Lampre ISD e la Farnese Vini pronti per la Parigi Roubaix

Pubblicato il: 07-04-12

Oggi i corridori della squadra dei patron Galbusera hanno infatti visonato parte del percorso che domenica li vedrà impegnati nella Parigi-Roubaix.
Col ds Fabrizio Bontempi al seguito in ammiraglia, gli atleti Matteo Bono, Vitaliy Buts, Davide Cimolai, Massimo Graziato, Danilo Hondo, Dmytro Krivtsov e Oleksandr Kvachuk hanno inforcato le loro bici Wilier a partire dal settore di pavè di Famars a Quérénaing (settore numero 20, 145,5 km di gara) per terminare l'allenamento all'uscita del tratto di Mons en Pévèle (settore numero 10): in totale, i ciclisti blu-fucsia hanno percorso 70 km, coprendo 12 settori e 24 km di pavè, compresa la Foresta di Arenberg.

"La ricognizione sul percorso della Parigi-Roubaix è sempre utile per valutare le condizioni del fondo stradale e per fissare dei punti di riferimento e prendere delle annotazioni mentali che potrebbero tornare utili in gara - ha spiegato Fabrizio Bontempi - Domenica non partiremo tra i favoriti, ma cercheremo di dare il massimo. Hondo saprà come al solito far valere la sua esperienza, Kvachuk vorrà onorare la maglia di campione ucraino. Sarà interessante valutare l'affinità col pavè di Yuriy Krivtsov e di Massimo Graziato, già 4° in una Parigi-Roubaix dilettanti. Attendiamo prove generose da parte di Bono, Buts, Cimolai e Dmytro Krivtsov".

Training on cobblestones for Lampre-ISD.
This morning the cyclists from blue-fuchsia team performed a reconnaissance on a part of the course on which on Sunday they'll race Paris-Roubaix.
With the support of sport director Fabrizio Bontempi, the athletes Matteo Bono, Vitaliy Buts, Davide Cimolai, Massimo Graziato, Danilo Hondo, Dmytro Krivtsov and Oleksandr Kvachuk pedaled on their Wilier from the cobblestones sector of Famars a Quérénaing (sector number 20, 145,5 km of race) to the end of the sector number 10, Mons en Pévèle, for a total of 70 km, 12 sectors and 24 km of cobblestones.

"It's always useful to study Paris-Roubaix course in order to discover the topic sectors of cobblestones - Fabrizio Bontempi explained - On Sunday we won't be favourites, but we'll try to do our best. Hondo will be as usual our captain, but I think that also Yuriy Krivtsov and Graziato, who was 4th in a Paris-Roubaix for amateur, could be perform a good race. Let's evaluate also the condition of Bono, Buts, Cimolai and Dmytro Krivtsov".

 


Farnese Vini Selle Italia Filippo Pozzato ed Oscar Gatto saranno i leader

Giù il sipario sul team Farnese Vini Selle Italia convocato dal Direttore Sportivo Luca Scinto per la regina delle classiche al via domani da Compiegne alle 10.10 e arrivo a Roubaix dopo 257 km. Il capitano del team Filippo Pozzato insieme alla seconda punta Oscar Gatto saranno supportati da Leonardo Giordani, Luca Ascani, Cristian Benenati, Roberto De Patre, Kevin Hulsmans e Thomas Bertolini. L'obiettivo è l'ingresso nella storia: di una corsa, di una stagione, di una carriera, di una squadra.

"Siamo pronti alla battaglia - ha spiegato Luca Scinto - il secondo posto al Fiandre è arrivato al termine di un percorso, di preparazione e rincorsa dopo la frattura alla clavicola, che ha evidenziato quanto sia competitiva tutta la nostra squadra. Ora vogliamo di più e Pippo è pronto a dare tutto". Determinato il leader giallo - fluo Filippo Pozzato: "Corro per vincere e lo faccio ricordando il Ballero (Franco Ballerini, n.d.r.) A cui ho voluto dedicare una personalizzazione del casco. Lui mi ha insegnato molto, tantissimo sulla corsa di domenica e spero di essere forte quanto lo era lui". Nella conferenza stampa tenutasi in serata di ieri, Pozzato ha poi aggiunto: "La foresta è il primo momento determinante della corsa, da li capisci se sei in corsa o meno. Come avversari vedo gli stessi di domenica scorsa, Ballan e Boonen su tutti, che fanno parte dell e due squadre piu pericolose. Ma ci sono anche altri outsider come Hushovd, Flecha. Effettivamente in modo particolare la Roubaix, è una corsa per pochi, ma quei pochi sono tutti in forma".

Una classica che il team corre per la prima volta, così come altre del calendario appena trascorso che confermano "La qualità e la crescita che il nostro progetto ha avuto in questi anni - conclude il Team Manager Angelo Citracca - Sappiamo di poter fare qualcosa di grande domenica e lotteremo fino in fondo. Scinto e gli altri direttori hanno fatto un lavoro straordinario portando al top di condizione tutta la squadra e in queste classiche monumento si é visto. Il nostro giallo - fluo si distingue, i fan crescono e l'attenzione mediatica su di noi anche. Ora speriamo di toglierci una grande soddisfazione per tutti i nostri sponsor, i fan e ogni supporter in giro per il mondo".

--- English Version ---

THE PARIS - ROUBAIX YELLOW FLUO OF POZZATO AND GATTO
Filippo Pozzato and Oscar Gatto will be the leaders of Farnese Vini Selle Italia for the pavé classic. The team convocated by Luca Scinto and the declarations during the press conference.
WAREGEM (BEL) - The team Farnese Vini Selle Italia convocated by Luca Scinto for the queen of the classics in program Sunday, 8th April from Compiegne (start at 10.10 a.m.) and finish to Roubaix after 257 km. The captain of the team Filippo Pozzato together with the second leader Oscar Gatto will be supported by Leonardo Giordani, Luca Ascani, Cristian Benenati, Roberto De Patre, Kevin Hulsmans and Thomas Bertolini. The goal is a page in cycling story: for the race, for a season, for the career of the rider, for the team.
"We are ready for the war - Luca Scinto explained - the second place in Tour of Flanders its a result of a long job, to prepare it and recover Pozzato after the crash in Qatar and this it put in evidence that all our team was really strong during north classics, and this is a first important result for us. Now we want to do something special, since Pippo has the quality to win". The leader yellow - fluo Filippo Pozzato, is concentrated in this goal, as told during the press conference: "I'll run to win, only for this and I'll remember Ballero (Franco Ballerini, n.d.r.) To whom I have dedicated my helmet, with a special graphic. Franco learn me many things and the sicrets of this race. I hope to be so strong then him. Regarding the competitors, for me the most important are the some of last sunday, Boonen and Ballan, tha rappresent the two stronger teams".
The Paris - Roubaix is a special classic that the team will race for its first time, like many other classics raced until now. This is a demontration of "The quality and growing up of our cycling project - Angelo Citracca, Team Manager explained - Luca Scinto and other Sportive directors have done a special work with all the riders, for this they are in form for all this appointments and all the persons noted this. We are in evidence during all the races, thanks also to our color and now we hope to arrive at the best result possible, for the efforts of our sponsor, the support of our fan and the satisfation of all the team".
 

Comunicato Stampa