TdF, Kessiakoff ed il sogno a pois

Pubblicato il: 12-07-12

Nel ciclismo su strada continua lo strapotere di ex-bikers. Dopo la vittoria del Giro d'Italia da parte di Hesjedal, un altro illustre rappresentante delle "ruote grasse" si sta mettendo in luce al Tour de France 2012. Fredrik Kessiakoff quest'oggi è tornato nuovamente ad indossare la maglia a pois che identifica il miglior scalatore della celebre corsa a tappe francese. "Sono estremamente soddisfatto per essere riuscito nuovamente a conquistare questa maglia - ha spiegato lo svedese -. La tappa di oggi è stata molto dura ma credo di essermi difeso bene. Peccato per il finale dove sono rimasto a corto di energie ma fortunatamente avevo già fatto il necessario per incamerare punti preziosi per la classifica di miglior scalatore. A questo punto proverò a lottare per indossare anche a Parigi questa maglia che, dopo quella gialla, è la più importante del Tour. "

Kessiakoff nella difficile tappa odierna è transitato in seconda posizione sia su Col de la Madeleine che sulla Croix de Fer. Alla sommità di quest'ultima salita è stato necessario l'ausilio del fotofinish per capire chi, tra lo svedese e Pierre Rolland (vincitore di tappa), fosse transitato per primo sul Gpm.

Francesco Paris