La Csf vince la Coppa Italia

Pubblicato il: 15-10-09

Nonostante manchi ancora una gara al termine del ranking, la CSF Group-Navigare di Bruno Reverberi, diretta in ammiraglia da Roberto Reverberi e Giuseppe Lanzoni, può già festeggiare la matematica vittoria nella classifica a squadre della Coppa Italia, competizione promossa dalla Federazione Ciclistica Italiana (FCI) e dal Consiglio del Ciclismo Professionistico (CCP).Con 670 punti ottenuti su 27 delle 30 gare in programma (di cui 28 disputate), la CSF Group-Navigare ha distanziato di ben 55 punti l\'Acqua&Sapone-Caffè Mokambo e di 72 punti la Serramenti PVC Diquigiovanni-Androni Giocattoli, vincitrice un anno fa. Coi 40 punti messi in palio al Giro del Piemonte di giovedì 15 ottobre, dunque, le squadre che seguono il team dei Reverberi in classifica potranno soltanto avvicinarsi alla capolista, ma non potranno impensierirla. «Per noi aver vinto questa classifica - spiega Roberto Reverberi - è motivo di grande soddisfazione. Abbiamo cercato di far sempre bene nelle corse del calendario italiano ed il successo finale nella Coppa Italia testimonia che abbiamo raggiunto uno dei nostri obiettivi. Vorrei infatti ricordare che abbiamo sempre schierato tanti giovani al primo ed al secondo anno tra i pro\' e che l\'età media della nostra squadra è una delle più basse al mondo». Nella classifica individuale lo scalatore lucano Domenico Pozzovivo è 6° con 213 punti, mentre Baliani (25esimo con 103 punti), Finetto (48esimo, 54) e Frapporti (52esimo, 49) sono gli altri corridori che fanno parte dei primi 55 corridori classificati. Nella classifica dei giovani, Finetto e Frapporti sono rispettivamente 13esimo e 16esimo, ma anche Zen (26esimo con 24 punti), Pavarin (32esimo, 21), Canuti (37esimo, 18), Bisolti (43esimo, 7), Marangoni (45esimo, 5) e Gaia (52esimo, 1) sono presenti in questa speciale graduatoria.    

 

Comunicato Stampa