Vuelta, quarta vittoria di Degenkolb Bennati terzo

Pubblicato il: 28-08-12

La Vuelta a Espana ha ripreso il suo cammino dopo il lungo trasferimento effettuato domenica sera e il giorno di riposo osservato nella giornata di lunedì.
Lo spostamento sull'oceano non ha comunque cambiato il risultato delle volate, visto che anche nella 10^frazione (Ponteareas-Sanxenxo, 190 km adatti ai velocisti) lo sprint è stato terreno di conquista per Degenkolb: il veloce tedesco, regolando Bouhanni e Bennati, ha ottenuto la 4^vittoria nella Vuelta 2012.
Per la Lampre-ISD si è cimentato nella volata Davide Viganò, il quale ha tagliato il traguardo in 8^posizione.
Nella graduatoria generale, sempre guidata da Rodriguez, Anacona ha recuperato una posizione, in quanto Henao (stamane 14°) ha accusato 2'40" di ritardo al traguardo.

"L'ultimo chilometro della tappa proponeva una strada in leggera ma costante salita, la volata richiedeva quindi gambe potenti - ha spiegato Fabrizio Bontempi - Viganò ha avvertito buone sensazioni durante la tappa e quindi si è lanciato nello sprint, ottenendo l'8° posto a conclusione di una discreta volata. Molto bene la reattività della squadra in un momento delicato della corsa, a 10 km dal traguardo, quando il vento ha creato scompiglio nel gruppo: basti pensare che Henao ha accusato un ampio ritardo proprio per aver avuto difficoltà in tale frangente".

ORDINE D'ARRIVO
1° Degenkolb 4h47'24"
2° Bouhanni s.t.
3° Bennati s.t.
4° Meersman s.t.
8° Viganò s.t.

CLASSIFICA GENERALE
1° Rodriguez 39h32'23"
2° Froome 53"
3° Contador 1'
4° Valverde 1'07"
11° Niemiec 3'40"
14° Anacona 3'58"
 

Vuelta a Espana is back after the Sunday evening long transfer and yesterday rest day .
The Atlantic landscape didn't change the mood of the sprints, since also in the 10th stage (Ponteareas-Sanxenxo, 190 km) Degenkolb was the fastest rider, preceding Bouhanni and Bennati and obtaining his 4th victory in the Spanish race 2012.
For Lampre-ISD, it was Viganò's turn to try to battle against the top sprinters and he succeeded in crossing the finish line in 8th position.
In the overall standing, that is still led by Rodriguez, Anacona rised up to the 14th place, sinc Henao (14th at the start) reached the arrival with a gap of 2'40".

"The last kilometer was in light ascent, so the sprint required powerful legs - sport director Fabrizio Bontempi explained - Viganò had good feelings during the stage so he took part in the sprint, obtaining a quite good 8th place. I'm really satisfied about the way the team faced a key moment at 10 km to go, when the wind caused troubles and echelons in the bunch: there Henao lost the contact with the group".

STAGE RESULTS
1st Degenkolb 4h47'24"
2nd Bouhanni s.t.
3rd Bennati s.t.
4th Meersman s.t.
8th Viganò s.t.

OVERALL CLASSIFICATION
1st Rodriguez 39h32'23"
2nd Froome 53"
3rd Contador 1'
4th Valverde 1'07"
11th Niemiec 3'40"
14th Anacona 3'58"

 

Comunicato Stampa