Vuelta: Cummings fuga vincente Cimolai undicesimo

Pubblicato il: 31-08-12

Come avvicinamento a un tris di tappe di montagna, la Vuelta a Espana ha proposto al gruppo una frazione agevole dal punto di vista del profilo altimetrico.
La 13^tappa, 172,8 km da Santiago de Compostela a Ferrol non presentava infatti alcun Gpm e di conseguenza la soluzione più probabile era quella in volata: previsioni però mandate in fumo dalla tenacia di sette attaccanti che hanno dato vita a una fuga a partire dal 40° km, azione nella quale non pedalavano atleti blu-fucsia.
Cummings, Viviani, Clarke, Meyer, Gerdemann, Flecha e De Gendt hanno toccato un vantaggio massimo di 3'50", per poi dover lottare contro la rimonta del gruppo: provvidenziale per i fuggitivi un leggero strappo a 5 km dal traguardo, asperità sulla quale si sono infrante le velleità di rimonta del plotone (arrivato ad avere un ritardo di 35" dagli attaccanti) e sul quale ha preso il volo vincente Cummings.

Per la Lampre-ISD, 11° posto di Cimolai , in gruppo assieme a tutti gli altri comnpagni di squadra a 40" dal vincitore.
Nessun cambiamento in classifica generale.

"Qualche rammarico per non essere riusciti a entrare nella fuga c'è, però è anche giusto sottolineare come l'azione sia nata di forza, su un piano sferzato dal vento: i nostri ci hanno provato, ma hanno mancato l'aggancio - ha spiegato il ds Bontempi - Non era compito della Lampre-ISD tirare il gruppo, quindi abbiamo potuto concentrarci nel supporto ai nostri due uomini di classifica, essendoci un vento insidioso che ha spaccato il gruppo in qualche occasione. Da domani inizia un trio di tappe molto difficili, nelle quali ambiamo a migliorare le posizioni in classifica di Anacona e Niemiec e a vedere risplendere Cunego grazia a qualche efficace fuga".

ORDINE D'ARRIVO
1° Cummings 4h05'02"
2° Meyer 4"
3° Flecha s.t.
4° Clarke 14"
11° Cimolai 40"

CLASSIFICA GENERALE
1° Rodriguez 48h56'17"
2° Contador 13"
3° Froome 51"
4° Valverde 1'20"
12° Anacona 6'35"
18° Niemiec 7'10"

Before focusing their attention on a trio of mountains stages, Vuelta's cyclists covered a quite simple stage, that nevertheless avoid a massive sprint end.
The 13th stage (Santiago de Compostela-Ferrol, 172,8 km) was characterized by a seven riders breakaway that began at the 40th kilometer, obtaining a top advantage of 3'50".
Then, the attackers (Cummings, Viviani, Clarke, Meyer, Gerdemann, Flecha and De Gendt) had to fight the chase of the bunch: they key moment of the battle was on a light hill at 5 km to go, when the attackers could consolidate an advantage of 35" and when Cummings tried a solo action that allow him to win the stage.
For Lampre-ISD, Cimolai (photo archive Bettini) obtained the 11th place, reaching the arrival in the bunch with all his team mates.
No changes in the overall classification.

STAGE RESULTS
1st Cummings 4h05'02"
2nd Meyer 4"
3rd Flecha s.t.
4th Clarke 14"
11th Cimolai 40"

OVERALL CLASSIFICATION
1st Rodriguez 48h56'17"
2nd Contador 13"
3rd Froome 51"
4th Valverde 1'20"
12th Anacona 6'35"
18th Niemiec 7'10"
 

Comunicato Stampa