Niemiec sale in classifica

Pubblicato il: 02-09-12

Rodriguez ha voluto far capire chi è il padrone della Vuelta a Espana, vincendo la 14^frazione, 149,2 km da Palas de Rei a Puerto de Ancares, con ben 5 Gpm tra i quali i due di 1^categoria dell'Alto Folguerais de Aigas (ai -24 km) e dell'arrivo in salita sul Puerto de Ancares (9,5 km all'8,1% di pendenza media).
Lo spagnolo ha preceduto i connazionali Contador (+5"), Valverde (+13") e Moreno (+35"), mentre per la Lampre-ISD si è difeso bene Niemiec, 12° a 1'26". In ritardo Anacona, 31° a 3'47".
La battaglia tra gli uomini di classifica è iniziata sull'ascesa finale, dopo che la corsa era stata condotta da un gruppo di 16 fuggitivi, ridottisi poi a 8.

"Il gruppo ha affrontato la salita finale a velocità molto alta, ho dovuto scegliere se provare a rimanere davanti o impostare piuttosto un ritmo meno intenso ma più regolare - ha spiegato Niemiec  - Ho preferito la seconda opzione, penso di aver fatto bene perché ho potuto limitare il distacco e a chiudere la tappa in crescendo, recuperando nel finale. In classifica sono risalito a ridosso delle prime dieci posizioni, lotterò ancora nelle prossime tappe dure per provare a migliorarmi ancora".

Il ds Fabrizio Bontempi ha commentato le prestazioni di Anacona e Cunego: "Winner ha dovuto lottare contro i crampi sull'ultima salita, di conseguenza le sue potenzialità sono state limitate. E' stato comunque bravo a non mollare, riuscendo a raggiungere il traguardo con un distacco non elevato: è ancora nei primi venti della classifica generale, speriamo possa recuperare l'affaticamento per lottare ancora nelle posizioni migliori. Per quanto riguarda Cunego, l'obiettivo era quello di cercare di entrare nelle fughe: assieme a Marzano, ci ha provato a inizio tappa, purtroppo senza fortuna, visto che le squadre degli uomini di classifica hanno controllato a lungo la corsa. Anche la fuga che ha guidato la tappa per molti chilometri è stata tenuta sempre a tiro dal gruppo, aveva il destino segnato. Damiano ci riproverà, con ancora più convinzione".

ORDINE D'ARRIVO
1° Rodriguez 4h10'28"
2° Contador 5"
3° Valverde 13"
4° Moreno 35"
12° Niemiec 1'26"
31° Anacona 3'47"

CLASSIFICA GENERALE
1° Rodriguez 53h06'33"
2° Contador 22"
3° Froome 1'41"
4° Valverde 1'41"
12° Niemiec 8'48"
19° Anacona 10'34"

 

Comunicato Stampa