Lampre-ISD punta al colpo orientale

Pubblicato il: 02-10-12

 Volerà sulle ali veloci di Alessandro “AleJet” Petacchi la Lampre-ISD nella seconda edizione del Tour of Beijing.
Uno degli sprinter più vincenti della storia del ciclismo arricchirà con la sua presenza una formazione già di ottimo livello, comprendente anche lo sloveno Grega Bole e l’intelaiatura italiana del team formata da Davide Cimolai, Adriano Malori, Manuele Mori, Daniele Pietropolli, Morris Possoni e Davide Viganò.
La Lampre-ISD, squadra italiana protagonista del ciclismo mondiale sin dal 1992 e rinforzata nelle ultime due stagioni dalla partnership con il colosso metallurgico ucraino ISD, sarà diretta in ammiraglia dai ds Bogdan Bondariew e Bruno Vicino, supportati dai massaggiatori Bertolone, Capelli e Inselvini, dai meccanici Baron e Kunchenko e dal dottor De Grandi.
“La stagione è stata per noi al di sotto delle aspettative in termini di quantità di vittorie, ma abbiamo comunque avuto modo di mettere in luce interessanti giovani, futuri protagonisti del ciclismo mondiale. - ha spiegato Giuseppe Saronni, ex campione del mondo e ora general manager della Lampre-ISD - L’appuntamento col Giro di Pechino sarà quindi molto importante per provare a chiudere la stagione con dei risultati che ci consentano di aggiungere valore all’annata e di conquistare importanti punti in chiave ranking World Tour”.
Viganò, Cimolai e Bole saranno gli uomini chiamati a scortare Petacchi verso gli sprint: gli automatismi del  treno blu-fucsia sono migliorati nel corso della stagione e ci si attende che possano rasentare la perfezione proprio sulle strade cinesi.
Fondamentali per la squadra le presenze di Mori e Pietropolli, atleti eclettici, capaci di tenere le salite di media durezza per sfruttare poi il loro spunto veloce negli sprint ristretti.
La tappa con arrivo sulla Muraglia Cinese sarà invece l’obiettivo di Morris Possoni: lo scalatore italiano vuole ripetere in grande quanto fatto lo scorso anno dal compagno di squadra Damiano Cunego, primo al passaggio sul Gpm della Muraglia.
La selezione blu-fucsia per la trasferta orientale sarà impreziosita dalla classe di Adriano Malori: cronoman di grandi prospettive, ha dimostrato durante la stagione di poter essere competitivo anche su tracciati impegnativi, come in occasione del Giro d’Italia, corsa nella quale ha vestito per un giorno la maglia rosa, simbolo del primato.
Il Giro di Pechino, in programma dal 9 al 13 ottobre, sarà l'ultimo evento del calendario Wordl Tour. Partendo dalla storica Piazza Tienanmen, la corsa si svilupperà lungo cinque tappe che toccheranno alcune delle principali attrazioni turistiche pechinesi, quali la Grande Muraglia e lo stadio olimpico Bird's Nest.

Team Lampre-ISD will take part in the second edition of Tour of Beijing flying on the wings of Alessandro “AleJet” Petacchi.
One of the most successful sprinters in cycling history will enrich the blue-fuchsia selection which also boasts Slovenian Grega Bole and the Italian riders Davide Cimolai, Adriano Malori, Manuele Mori, Daniele Pietropolli, Morris Possoni and Davide Viganò.
 The team will be directed by technicians Bogdan Bondariew and Bruno Vicino in China.
“During the season we didn’t obtain the good results we aimed to, even if we gave valuable experience to young talent that will be the top riders in the future” - said former world champion and Lampre-ISD general manager Giuseppe Saronni - “The Beijing race will be very important for us because our goal is to complete the season in a winning way and to gain the points in the WorldTour ranking.”
Viganò, Cimolai and Bole will be the members of the blue-fuchsia train that will support Petacchi in the sprints.  Their strength has developed throughout the season and should be at its best on the roads of China.
Competitive on the climbs and with a kick that makes them dangerous in a small bunch sprint, Mori and Pietropolli will be looking for winning opportunities on the stages with mixed parcours whilst Possoni will focus his attention on the summit finish of stage three at the Great Wall: the 28-year-old will look to repeat the feat of his teammate Damiano Cunego who took out the King of the Mountain points at the Great Wall in 2011.
Lampre-ISD’s selection will be embellished by Malori who donned the pink jersey for a day at the 2012 Giro d’Italia and has developed into an established rider within the peloton.

The 2012 Tour of Beijing will be held from the 9th to the 13th of October as the last event on the UCI WorldTour calendar. Starting from the historic Tiananmen Square the five-day Tour will also feature some of China’s top tourist attractions including the Bird’s Nest Stadium and the Great Wall.

Comunicato Stampa