GP Bruno Beghelli, Nicki Sorensen beffa Felline e Rabottini

Pubblicato il: 07-10-12

E' Nicky Sorensen (Saxo Bank Tynkoff Bank) a mettere la firma sulla 16a edizione del Gran Premio Bruno Beghelli, ultimo impegno organizzativo stagionale del Gruppo Sportivo Emilia. Con una stoccata da vero finisseur a 1,5 chilometri dalla conclusione, il danese ha sbaragliato la concorrenza, anticipando la volata del gruppo e regalandosi così il primo successo della stagione. Alle sue spalle, piazza d'onore per Fabio Felline (Androni Giocattoli Venezuela), vincitore della volata del gruppetto degli inseguitori, mentre il gradino più basso del podio è andato a Matteo Rabottini (Farnese Vini Selle Italia).

LA CRONACA

La corsa si apre con una fuga di 16 uomini che raggiunge un vantaggio massimo di 7' al chilometro 40. Nonostante la reazione del gruppo, il drappello riesce a resistere al comando della gara fino al chilometro 100, quando nelle posizioni di testa comincia la selezione. Le carte si rimescolano più volte, fino a contare 14 atleti al comando della corsa quanto all'arrivo mancano 40 chilometri. Sotto la spinta delle squadre dei velocisti, il gruppo torna compatto a 10 chilometri dall'arrivo, nel corso dell'ultima delle dieci tornate del circuito di Zappolino. Ma è proprio in questi frangenti che si registra il contrattacco di Pozzovivo, Rabottini, Niemiec, Sorensen e Felline. Il tempo di guardarsi in faccia e il danese torna a pedalare tutto solo verso il traguardo. La sua cavalcata, che comincia a 1,5 chilometri dal traguardo, non viene prontamente rintuzzata dagli inseguitori e così per il portacolori della Saxo Bank Tinkoff Bank si aprono le porte del primo successo del 2012.

Ordine d'arrivo:

1 Nicki Sorensen (Saxo Bank) 4h31'21" media 43,4 km/h
2 Fabio Felline (Androni Giocattoli Venezuela)
3 Matteo Rabottini (Farnese Vini Selle Italia)
4 Przemyslaw Niemiec (Lampre ISD)
5 Domenico Pozzovivo (Colnago Csf Inox)
6 Manuel Belletti (AG2R La Mondiale)
7 Giairo Ermeti (Androni Giocattoli Venezuela)
8 Miguel Angel Rubiano Chavez (Androni Giocattoli Venezuela)
9 Sonny Colbrelli (Colnago Csf Inox)
10 Andrea Palini (Team Idea)

G.P