Farnese Vini Selle Italia 2013, primo mini raduno in vista della stagione

Pubblicato il: 11-11-12

Sarà di nuovo il San Baronto a fare da teatro al primo short - meeting della Farnese Vini Selle Italia 2013. Lunedì 12 e martedì 13 infatti, gli atleti del team giallofluo si raduneranno per la prima volta, in vista della prossima stagione, per le prime visite e le indicazioni dei direttori sportivi, con Luca Scinto a coordinare tutti i lavori. Un check-up generale della squadra che ha proprio a San Baronto il suo cuore pulsante operativo, per iniziare a programmare quella che dovrà essere un'altra grande stagione di successi e attività internazionale: "Partiamo con rinnovata voglia di migliorarci - spiega Luca Scinto - in un momento molto delicato del ciclismo mondiale. Il nostro lavoro continua con la stessa dedizione e passione di ieri, ma con ulteriore attenzione e sensibilità ad ogni minimo aspetto. Per questo sono in programma riunioni con gli atleti, con cui parleremo dei nostri protocoll i di lavoro interni, dei nostri sistemi di controllo e di quanto il nostro team, seppur professional, lavori e ragioni come la più diligente delle Pro Tour". Tra gli atleti assenti, solo gli stranieri più lontani (Hulsmans, Andriato, Sano, Carretero, Monsalve) che raggiungeranno invece il team direttamente al primo raduno stagionale generale, fissato per Dicembre.


FARNESE VINI SELLE ITALIA 2013, SHORT - MEETING FOR NEXT SEASON
Tomorrow and tuesday two work days thinking to next season. #yellowfluo start the growing of 2013.

It will be again San Baronto the theater of the first short - meeting 2013 of Farnese Vini Selle Italia 2013. Monday 12 and tuesday 13, infact, the athletes #yellowfluo will be together for the first time of the new season, with the sportive directors and the doctor to check-up his status, ready to create the program of 2013, a season that could be wonderful like last years: "Let's start with a renewed desire to improve - explains Luca Scinto - in a very delicate moment in the cycling world. Our work continues with the same dedication and passion of the past, but with extra care and sensitivity at every aspect. For this it are scheduled meetings with athletes, to whom we'll talk about our internal work protocols of our control systems and how our team, albeit Professional, works and reasons like the most diligent of the Pro Tour". Bethween the absent athletes, only the foreign (Hulsmans, Andriato, Sano, Carretero, Monsalve) that they will be with the team at the first big official meeting of the team, in program for the middle of december.

 

Comunicato Stampa