La formazione della LAMPRE-MERIDA per la Corsa dei Due Mari

Pubblicato il: 05-03-13

Per una Tirreno-Adriatico che si annuncia piena di stelle, anche il Team LAMPRE-MERIDA ha scelto una formazione di alta qualità, composta da Cunego, Pozzato, Malori, Cimolai, Ferrari, Niemiec, Stortoni e Pietropolli.
Stortoni ha preso il posto di Bono (inizialmente titolare): il bresciano ha dovuto rinunciare a causa di una contusione al destro patita in una caduta in allenamento.

La squadra blu-fucsia-verde sarà impegnata dal 6 al 12 marzo nella "Corsa dei Due Mari, sotto la direzione dei tecnici Fabrizio Bontempi e Bruno Vicino.

Si parte con la cronosquadre di San Vincenzo, prova di 16,9 km nella quale gli 8 atleti pedaleranno in sella alle bici Merida TT Warp.
La posizione dei corridori della squadra sulla bici da crono è stata perfezionata in occasione del raduno di Mallorca di inizio febbraio e dei test nella galleria del vento Newton di Rho (in foto, Malori durante il test), sotto la supervisione del capo progettista di Merida, Juergen Falke, e del supervisore meccanico Merida, Ralf Tiede.
Nella cronosquadre, le Merida TT Warp saranno montate con la moltiplica 54/42 e pacco pignoni 11/23, con cambio 11 velocità Shimano elettronico.
La scelta della ruota anteriore (tra la 80 mm e la 50 mm) verrà presa dai meccanici Baron e Romanò, dopo consultazione con i corridori, prima della partenza, a seconda delle condizioni del vento. La ruota posteriore sarà lenticolare. Entrambe le ruote saranno Fulcrum con tubolari Continental.


LAMPRE-MERIDA selection for the Italian race

Tirreno-Adriatico starting list will be full of stars and Team LAMPRE-MERIDA will be part of this top level cast.

In the Italian race (6-12 March), technics Fabrizio Bontempi and Bruno Vicino will direct Cunego, Pozzato, Malori, Cimolai, Ferrari, Niemiec, Stortoni and Pietropolli.
Stortoni took the place of Bono, who suffers for a knee injury that was caused by a crash during training.

The first stage will be a team time trial of 16,9 km in San Vincenzo, that will be performed pedaling on the Merida TT Warp bike (in photo, Malori during the tests in wind tunnel that were performed under the supervision of Juergen Falke, Merida chief design, and Ralf Tiede, Merida mechanical supervisor).

Comunicato Stampa