Lugano, vittoria in volata di Modolo

Pubblicato il: 27-05-15

 Lugano è terra di conquista della LAMPRE-MERIDA.
A Marzo, Niccolò Bonifazio si era imposto nel Gp Lugano, oggi Modolo ha riportato i colori blu-fucsia-verdi sul palco delle premiazioni nella lacustre città ticinese, con una vittoria dalla portata ancora più prestigiosa: la 17^frazione del Giro d'Italia, con partenza da Tirano e arrivo a Lugano dopo 134 km e il Gpm di 3^ categoria di Teglio posto subito in avvio di corsa..
Il velocista veneto ha preceduto in volata Nizzolo, Mezgec e Haussler, finalizzando con uno sprint impeccabile il preziosissimo lavoro degli straordinari Ferrari e Richeze.
Secondo successo di Modolo al Giro d'Italia, due vittorie colte in faccia alla scaramanzia, dato che sono maturate nella tappa 13 e nella tappa 17.
La LAMPRE-MERIDA sale a quota 4 successi nell'edizione 2015 della Corsa Rosa, mentre le gioie stagionali sono ora 14.
"Non sono scaramantico, ho qualche rito prima della corsa, ma tutto ciò a cui penso è arrivare per primo al traguardo, così come ho fatto oggi, con una volata davvero bella - ha spiegato un raggiante Modolo - L'arrivo era più duro rispetto a quello di Jesolo, quindi ancora più adatto alle mie caratteristiche. Ieri ho faticato come tutti i velocisti, ma oggi, nella salita di croce di Menaggio a 30 km dall'arrivo, ho capito di stare molto meglio di tanti miei avversari. Questa è stata una grande iniezione di fiducia, mi ha dato ancora più energie.
Nella discesa verso Lugano mi sono messo a ruota di Ferrari e Richeze, siamo rimasti un po' chiusi ma non ci siamo fatti prendere dalla frenesia, perché sapevamo che non ci sono altri treni come il nostro e quindi il gruppo si sarebbe riaperto arrivati in riva al lago.
A quel punto, Ferrari ha fatto una progressione fantastica, poi Richeze si è mosso con i giusti tempi e a me non è rimasto che sfruttare al meglio le ottime gambe ed è arrivata la vittoria.

Sono molto felice per la squadra, per i compagni e per gli sponsor. E' una grande gratificazione vedere che quanto abbiamo costruito passo dopo passo, partendo dalle prime gare stagionali, sta funzionando alla perfezione: il nostro treno è molto efficace, mi intendo benissimo con Roberto e Max e tutto ciò sta dando i suoi frutti".

ORDINE D'ARRIVO
1- Modolo 30h07'51"
2- Nizzolo s.t.
4- Mezgec s.t.
4- Haussler s.t.
5- Appollonio s.t.
12- Richeze s.t, 22- Mori s.t., 42- Ferrari 12", 71- Niemiec 47", 90- Polanc 1'02", 91- Ulissi s.t., 155- Grmay 7'31"

CLASSIFICA GENERALE
1- Contador 68h12'50"
2- Landa 4'02"
3- Aru 4'52"
4- Amador 5'48"
5- Trofimov 8'27"
31- Niemiec 1h20'15"

Lugano is a winning battlefield for the Team LAMPRE-MERIDA.
After that Bonifazio had won in March the Gp Lugano, today Modolo obtained in Lugano the success of the 17th stage of the Giro d'Italia (Tirano-Lugano, 134 km).
Exploiting the help of the lead-out train composed of Ferrari and Richeze, the Italian sprinter performed a perfect sprint which allowed him to precede Nizzolo, Mezgec and Haussler.
This is the second victory for Modolo in the Giro d'Italia, the 4th for LAMPRE-MERIDA in the 2015 edition.
Modolo explained that: "The arrival was more demanding than the one in Jesolo, I prefer this kind of course, so I could realize a very impressive sprint.
Yesterday I suffer as all the other sprinters did, but today I had good feelings, especcially on the Croce di Menaggio climb, at 30 km to go, I notice that I was more brilliant than my opponents: this thing gave me even more energies and I was very determined to exploit in the best way the support which Ferrari and Richeze gave me once again.
In the downhill to Lugano, we were not in the front of the bunch, but we knew that the other teams could not organize a lead-out train as our one, so we succeded in taking the head positions when we reach the lake shore and there Ferrari and Richeze started their action.
I only focused my attention on starting the sprint in the best moment.
I'm very happy for me, my team mates and the sponsors and I'm proud because we've been working hard on improving the lead-out train feeling for monthes and now it works perfectly".

STAGE RESULTS
1- Modolo 30h07'51"
2- Nizzolo s.t.
4- Mezgec s.t.
4- Haussler s.t.
5- Appollonio s.t.
12- Richeze s.t, 22- Mori s.t., 42- Ferrari 12", 71- Niemiec 47", 90- Polanc 1'02", 91- Ulissi s.t., 155- Grmay 7'31"

OVERALL CLASSIFICATION
1- Contador 68h12'50"
2- Landa 4'02"
3- Aru 4'52"
4- Amador 5'48"
5- Trofimov 8'27"
31- Niemiec 1h20'15"

C.S.