Tour De San Luis, Arianna Fidanza sale sul podio

Pubblicato il: 13-01-15

Nella prima frazione ci era andata molto vicino, chiudendo al quinto posto, nella seconda centra l'obiettivo: Arianna Fidanza sale sul podio del Tour De San Luis conquistando un ottimo terzo posto nella seconda giornata di gara.
La giovane bergamasca della Alé Cipollini Galassia arriva alle spalle della britannica Hannah Barnes, che in Argentina sembra non avere rivali, e della cilena Paola Muñoz. E' stata quindi la migliore delle italiane sui 74km del circuito con partenza ed arrivo a Villa Mercedes ed ha coronato con il podio l'ottimo lavoro fatto da tutto il team #orangeyellow.

Siamo venuti in Argentina decisi a dare il massimo” - ribadisce il Direttore Sportivo Fortunato Lacquaniti che in America guida le ragazze dall'ammiraglia - “Pur sapendo di non avere alle spalle un'ottima preparazione, visto che la corsa anticipa di quasi un mese il nostro inizio tradizionale di stagione, non siamo voluti mancare e siamo venuti qui per onorare al meglio l'impegno. É quello che stiamo facendo: le #orangeyellow sono state protagoniste sin dall'inizio ed il podio di oggi è la dimostrazione dell'ottimo lavoro fatto, da Arianna e da tutta la squadra. Siamo molto soddisfatti di questo inizio e guardiamo con la stessa determinazione alle prossime tappe”.

Appuntamento con la terza frazione, altri 74 km con partenza ed arrivo a Merlo, quando in Italia sarà piena notte.

Tour De San Luis, Arianna Fidanza climbs the podium

In the first stage she was about to clim the podium, gaining the fifth position, but in the second stage she reached her goal: Arianna Fidanza, in fact, climbs the podium of Tour De San Luis and gains the third position.
The athlete of Alé Cipollini Galassia was right behind the english Hannah Barnes, who seems shining above all the other in Argentina, and the chilean Paola Muñoz. So, Arianna Fidanza has been the best of the italians during the 74-km-route, starting and arriving at Villa Mercedes. She has finally crowned the whole work made by the team.

“Whe came to Argentina determined to do our best” - declares the Sports Director Fortunato Laquaniti, who is now leading the girls during the competition - “We could be more prepared, but this competition is also difficult because it takes place about one month before our usual start of the season. Despite this, we strongly wanted to be in the race and so we came to honour our commitment in the competition. We are actually giving our best: the #orangeyellow ladies have been protagonists from the beginning and the position on the podium gained by one of our athlete is the visible proof of it. We are satisfied by this beginning and we look forward with the same determination”.

The next appointment is the 3rd stage. 74 km more, with starting and arrival point at Merlo, while in Italy will be late at night.

 

C.S.