Week-end di successi per il Gs Mb Lazio Ecoliri

Pubblicato il: 18-04-11

Il Presidente e corridore del forte team ciociaro Gs Mb Lazio Ecoliri, Roberto Cancanelli, ha vinto in volata il 1° Trofeo Bar Il Peperoncino, gara svoltasi giovedì 14 Aprile in quel di Frosinone.
Gara molto tirata che ha fatto registrare la media di 43.8 Km/h, nonostante il forte vento e qualche strappo presente sul percorso che si snodava tra i comuni di Frosinone e Alatri.
La corsa è stata fin dall'inizio controllata dagli atleti del Gs Mb Lazio Ecoliri e da quelli della Zama, entrambe le formazioni puntavano a portare in volata i propri velocisti.
Gli ultimi metri sono stati un testa a testa tra il  Roberto Cancanelli e il corridore della Zama Sergio Zaottini, ad avere la meglio è stato proprio il  "Presidente-jet" che ha bissato il successo di Patrica e portando a 5 le vittorie stagionali per i colori del team ciociaro. Come ha sottolineato Cancanelli a fine gara: "il lavoro della squadra è stato eccezionale, tutti i componenti presenti al via hanno svolto egregiamente il proprio compito fino all'epilogo finale".

Nella gara di Ceprano denominata 3° Trofeo Bar 900, svoltasi sabato 16 Aprile e organizzata proprio dal GS MB LAZIO ECOLIRI, si è vista un'altra ottima prestazione dei portacolori del sodalizio appena citato.
La corsa che si snodava tra i comuni di Ceprano, Falvaterra e Arce ha visto un centinaio di corridori al via e  la presenza di moltissimi appassionati sul percorso; ottima l'organizzazione in termini di sicurezza e spettacolo.Gabriele Marsella
Per passare alla cronaca della manifestazione è da sottolineare un'altra ottima prestazione di  Gabriele Marsella, giunto secondo alle spalle di Dino Pittiglio (Team Terenzi), purtroppo per Gabriele siamo a quota 3 secondi posti stagionali, la vittoria fatica un pò ad arrivare, comunque ha condotto una gara tutta all'attacco fin dal primo giro, in compagnia dello stesso Pittiglio e di Fabrizio Conti (GS Conti 1980) giunto terzo. Eccellente la prestazione di tutto il GS MB LAZIO ECOLIRI anche in questa gara, infatti tutti i componenti si sono adoperati affinchè la fuga andasse in porto, spezzando i cambi davanti al gruppo e rincorrendo tutti i contro-attaccanti.

L'altra buona notizia è arrivata dalla Granfondo Nazionale del Verdicchio svoltasi in quel di Serra de' Conti (AN) domenica 17 aprile,  valida come seconda prova del Campionato Italiano Granfondo della FCI, dove  Massimo Costa è giunto sesto assoluto. Il nostro portacolori ha così dimostrato che la condizione è in crescita e il piazzamento ha consolidato la sua posizione di leader nella classifica generale della propria categoria.

Questi ottimi risultati sono da ricollegare alla strepitosa preparazione svolta durante l'inverno, grazie all'utilizzo di una bicicletta particolare: la Kigò, che dopo i test scientifici di laboratorio, viene utilizzata dalla nostra formazione proprio per confermare i benefici emersi durante lo studio teorico.

Ricordiamo a tutti gli appassionati che  il GS MB LAZIO ECOLIRI organizza il 30 Aprile in quel di Casalvieri una bellissima gara valida come indicativa per le selezioni ai campionati Europei Master e l'8 Maggio la Granfondo Mario Aversa a Prossedi (LT).

Comunicato Stampa a cura del dott. Gabriele Marsella