Montefiascone vittoria di Ceccarelli nella cronoscalata

Pubblicato il: 04-08-12

In una giornata veramente calda, la voglia di pedalare dalle rive del lago di Bolsena a Montefiascone in cima alla Rocca dei Papi è stata enorme con un contesto paesaggistico di incredibile fascino e bellezza. Questo è stato il leit-motiv per i 60 partecipanti della seconda edizione della cronoscalata che ha voluto ricordare  la figura di Agostino Caprio (un “marchio” della città falisca dal 1906 per la vendita e la riparazione di motocicli e fabbrica di biciclette) e organizzata dall’Asd Timebike sotto l’egida dell’Acsi-comitato provinciale di Viterbo.
Tutti d’un fiato i 6 chilometri del percorso con un dislivello di circa 300 metri negli ultimi 3 chilometri (con le dure rampe di Via Bandita e via della Rocca in pieno centro a Montefiascone) in cui l’atleta di casa Sergio Ceccarelli (Tondi-Acqua&Sapone) non ha tradito le attese nella specialità a lui congeniale.  Ceccarelli era uno dei favoriti della corsa e ha dovuto vedersela con l’iridato dei vigili del fuoco in carica, originario di Vetralla, Bruno Sanetti (Vigili del Fuoco-Genova) che ha dovuto abdicare sin dalla partenza per una caduta su un tratto di asfalto bagnato e un successivo problema meccanico alla propria bici.  L’ex dilettante Ceccarelli (già specialista delle cronoscalate vincendo quella di Tolfa nel 2010) nonché primo di categoria nella mista cadetti-junior, ha chiuso col brillante tempo di 14’18”88 mentre Sanetti ha lasciato lungo il tragitto dieci secondi preziosi. Senza quella caduta poteva dire la sua in un momento particolare della stagione in cui sta cercando il top della forma per arrivare ben preparato ai mondiali di fine settembre in Repubblica Ceca dove dovrà difendere il titolo di campione del mondo.
Terzo posto per Leonardo Cerquetti (Team Galluzzi-Acqua&Sapone) che ha chiuso con un ritardo di 27” dal primo.
Per soli 4 secondi ha sfiorato il podio Eros Capati (Moser Cycling Team) con uno strepitoso quarto posto e un tempo di 14’49”71. Lo juniores federale di Vitorchiano, specialista del fuoristrada, ha gareggiato in qualità di “ospite” e classificato tra i debuttanti assieme agli altri coetanei che hanno partecipato per onor di firma: l’attuale campione laziale FCI su strada e su pista Micheal Capati (Time Bike Alto Lazio) con il sesto tempo assoluto di 14’53” e a seguire i compagni di squadra Giuseppe Caracciolo, Antonio Giudice, Davide Cintio, Samuele Puleggi, Davide Bascetta, Dario Minandri, Eugenio Santacroce assieme al sodalizio locale della Scuola Mtb Montefiascone con Stefano Sensi, Matteo Andreoni e l’under 23 federale Claudio Nunzi.
Molto applaudita la partecipazione dell’ex professionista di Canino (Viterbo) e medaglia di bronzo europea master Stefano Colagè (Team Galluzzi-Acqua&Sapone) che ha chiuso col nono tempo assoluto di 15.07’13” (primo di categoria tra i gentlemen) e anche del vice presidente dell’Asd Timebike Giuseppe Caprio che ha svestito i panni dell’organizzatore giusto il tempo di completare con la propria bicicletta la cronoscalata da lui allestita dal punto di vista tecnico-logistico in 17’03”66.
Anche lontano dalle zone nobili dell’arrivo, hanno dato spettacolo anche gli altri vincitori di categoria Federico Cesaretti (Hotel Ristorante Peppe Rosella-Team Matè) tra i senior, Massimiliano Pozzoli (Cicli Montanini Alice Ceramica Frw) tra i veterani, Giuseppe Faraglia (Vittorio Bike) tra i supergentlemen A e Giuseppe Lotti (Asd Lelli Bike) tra i supergentlemen B.
Uno staff organizzativo dell’Asd Timebike che ha lavorato sinergicamente con l’Acsi Viterbo, le Scorte Tecniche Vessella, i Carabinieri e la Polizia Locale di Montefiascone garantendo in maniera ineccepibile la massima sicurezza dal primo all’ultimo atleta. Al momento delle premiazioni, il presidente del sodalizio falisco Massimo Riscaldati ha voluto porgere i ringraziamenti a tutti i partecipanti con la simpatica battuta “è meglio correre e fare tanta fatica piuttosto che allestire una manifestazione ciclistica”.

DOMANI LA GRANFONDO COLLI DELLA TUSCIA

Alla vigilia della quarta edizione, si stanno per raggiungere numeri davvero importanti (al momento superata abbondantemente la cifra di 450 adesioni sugli stessi livelli del 2011) segno di una grande vitalità della manifestazione patrocinata dall’amministrazione comunale di Montefiascone.
Le premesse per poter partecipare ad una gara ben allestita dall’Asd Timebike ci sono tutte grazie all’abbinamento del circuito Centro d’Italia. Venire a correre  a Montefiascone anche trascorrere il primo week-end di agosto cogliendo l’occasione di camminare lungo le vie del centro e ed essere partecipi alla 54esima edizione della Fiera del Vino in programma fino al prossimo 15 agosto.
Con la granfondo di 124 chilometri (1830 metri di dislivello) e la mediofondo di 93 chilometri (1360 metri di dislivello), la manifestazione coinvolgerà ben 16 comuni sconfinando per qualche chilometro in provincia di Terni per poi rientrare in quella di Viterbo: Montefiascone (sede di partenza e di arrivo in via Alcide De Gasperi), Marta, Capodimonte, Valentano, Latera, Gradoli, Onano, Grotte di Castro, San Lorenzo Nuovo, Bolsena, Bagnoregio, Lubriano, Castiglione in Teverina, Civitella d’Agliano, Celleno e Viterbo che hanno apprezzato e condiviso l'appuntamento agonistico.
Un ringraziamento particolare dal presidente dell’A.S.D. TimeBike Massimo Riscaldati va a quanti renderanno possibile lo svolgimento della manifestazione, compresa la Prefettura di Viterbo, la Questura, i Carabinieri, le varie Polizie Locali e Forze dell’Ordine interessate. Anche i semplici volontari che, con il loro oscuro lavoro, consentono la riuscita dell’evento sostenuto dai partner commerciali Acqua Tione Orvieto, Ristorante Isolina di Canino, Agriturismo Poggio della Capanna, La Fabbrica dei Sogni, Banca Credito Cooperativo (Mirco Marianello), Herbalife e Powerbar.
Ritrovo a Montefiascone dalle 6,30 al Palazzetto dello sport in via Giuseppe Contadini. Partenza ore 8,30 da via Alcide de Gasperi. I ristori sono posizionati a Grotte di Castro, Bolsena, Civitella d’Agliano (solo granfondo) e Fastello.

CLASSIFICA CRONOSCALATA LAGO MONTEFIASCONE-AGOSTINO CAPRIO

1. Sergio Ceccarelli (Tondi-Acqua&Sapone – 1.Cadetti Junior) 14’18”88
2. Bruno Sanetti (Vigili del Fuoco Genova – 2.Cadetti Junior) 14’28”93 (a 10”05)
3. Leonardo Cerquetti (Team Galluzzi Acqua&Sapone – 3.Cadetti junior) 14’45”74 (a26”86)
4. Eros Capati (Moser Cycling Team – 1.Debuttanti) 14’49”71 (a 30”83)
5. Federico Cesaretti (Hotel Ristorante Peppe Rosella Team Matè – 1.Senior) 14’52”71 (a 33”83)
6. Micheal Capati (Time Bike Alto Lazio – 2.Debuttanti) 14’53”25 (a34”37)
7. Danilo Sensi (Gs Time Bike – 2.Senior) 15.02’10” (a 43”22)
8. Giuseppe Caracciolo (Time Bike Alto Lazio – 3.Debuttanti) 15’04”15 (a 45”27)
9. Stefano Colagè (Team Galluzzi-Acqua&Sapone – 1.Veterani) 15’07”13 (a 48”25)
10. Alex Cartuccia (Team Ladispoli – 4.Cadetti Junior) 15’20”33 (a 1’01”45)
11. Massimiliano Pozzoli (Cicli Montanini Alice Ceramica Frw – 1. Gentlemen) 15’26”40 (a 1’07”52)
29. Giuseppe Lotti (Asd Lelli Bike – 1.Supergentlemen B) 16’52”86 (a 2’33”98)
34. Giuseppe Faraglia (Vittorio Bike -1.Supergentelemen A) 16’59”50 (a 2’40”62)
 

Comunicato Stampa