Cominelli trionfa a Ferentino

by Francesco Paris


Inserito il 13/12/2020


Cominelli trionfa a Ferentino

Cristian Cominelli ha trionfato, per la categoria open maschile, nella sesta tappa del Giro d'Italia Ciclocross che si è svolto a Ferentino presso il Parco delle Molazzette. Il tracciato, reso impervio dal fango, ha messo a dura prova gli oltre 750 corridori. Il corridore bresciano, detentore della maglia rosa, ha avuto un avvio di gara abbastanza complesso infatti era rimasto dal gruppo dei battistrada composto da Luciano Rota, Andrea Martinelli, Jackob Dorigoni ed Antonio Folcarelli. Grazie ad una rimonta davvero brillante, Cominelli è riuscito a riprendere e poi staccare gli uomini che erano in testa alla corsa. Al secondo posto del podio si è piazzato Dorigoni mentre terza piazza per Luciano Rota

E' stata una giornata difficile, invece, per la DP66 Giant Selle SMP. Il fango ha reso difficilissima ogni fase di gara e ha costretto agli straordinari lo staff impegnato ai box per garantire ai ragazzi e alle ragazze del team friulano la possibilità di gareggiare al meglio.

GIOVANILI E MASTER - La giornata laziale si è aperta con il quarto posto di Thomas Felice nella gara riservata ai Master di Fascia 1. Stesso piazzamento per una splendida Nadia Casasola tra le ragazze esordienti e per un brillante Stefano Viezzi tra gli allievi. Proprio Viezzi, quarto assoluto al traguardo, è stato il primo tra gli atleti al primo anno nella categoria. Un ottimo risultato completato dal 71° posto di Alessandro Da Parè che aveva preso il via in fondo allo schieramento degli oltre 120 allievi in gara. Corsa in rimonta anche per l'esordiente Leonardo D'Arsiè che, nonostante una griglia di partenza sfavorevole, è riuscito a risalire sino alla 43^ posizione. Quattordicesimo posto, invece, per Gaia Santin nella gara riservata alle allieve.

JUNIORES E OPEN - Le sfide più attese di giornata hanno visto protagonista Bryan Olivo tra gli juniores. Il vincitore di Ancona, rallentato dal fango, ha chiuso al nono posto. Spettacolare, ancora una volta, la prova di Carlotta Borello che, nonostante una caduta alla prima curva ha saputo risalire in sella e recuperare posizioni su posizioni sino a chiudere al sesto posto. Nella stessa gara femminile decimo posto di Elisa Viezzi, seconda tra le juniores, sedicesima Lisa Canciani, ventesima Romina Costantini e ventottesima Alice Papo.

Ancora sfortuna, invece, per Elisa Rumac che, mentre si trovava al sesto posto provvisorio, prima tra le juniores in gara, è finita a terra rimediando una storta alla caviglia che l'ha costretta al ritiro. Niente da fare per Sara Casasola, ancora alle prese con i postumi della caduta di Tabor che anche a Ferentino non le hanno permesso di essere competitiva.

Infine da segnalare le buone prove di Davide Toneatti e Riccardo Costantini che hanno chiuso rispettivamente in quindicesima e sedicesima piazza nella gara open. Ritirato Tommaso Bergagna.

"Il fango ha condizionato tutte le prove in maniera decisiva. I nostri ragazzi e il nostro splendido staff hanno fatto del proprio meglio riuscendo a conquistare dei piazzamenti comunque preziosi ed importanti nel cammino per il titolo tricolore per società. Nonostante qualche prestazione sottotono nelle gare juniores e open, è stata comunque una domenica soddisfaciente dato che manteniamo la leadership nella classifica per il Campionato Italiano a squadre quando siamo ormai ad una sola tappa dal termine" ha sottolineato Daniele Pontoni. "Mi fanno particolarmente piacere i risultati di Nadia Casasola, Stefano Viezzi, Carlotta Borello e Thomas Felice anche se con un pizzico di fortuna in più avremmo potuto festeggiare dei successi che sarebbero stati straordinari. Nel prossimo fine settimana ci attende una prova impegnativa come quella di Vittorio Veneto, abbiamo una settimana per prepararci al meglio e sono certo che i nostri ragazzi potranno ben figurare anche su quel tracciato"

Francesco Paris


Fiumicino: domani la presentazione di Arteporto

Fiumicino: domani la presentazione di Arteporto

Dopo il successo delle precedenti edizioni (2016 e 2018), la terza mostra d’arte contemporanea Arteporto | Fuori Confine si apre quest’anno alla collaborazione con importanti enti,...

Grosso:''Ottimo approccio alla gara''

Grosso:''Ottimo approccio alla gara''

''Abbiamo avuto un ottimo approccio alla gara - ha spiegato mister Grosso al termine di Como - Frosinone -. Nella prima mezz'ora, con il nostro pressing, abbiamo messo in...

Como - Frosinone 0-2

Como - Frosinone 0-2

Seconda vittoria in trasferta per il Frosinone che ha battuto per 0-2 il Como. I ciociari hanno ipotecato il match nel corso del primo tempo grazie alla reti messe a segno da Garritano e Rohden. La...

Articoli Recenti - Ciclocross
DP66 Giant SMP,  pronti per la quarta tappa del Giro d'Italia Ciclocross
DP66 Giant SMP, pronti per la quarta tappa del Giro d'Italia Ciclocross

Domenica ad Osoppo (Ud) riparte la caccia alla maglia rosa con il Giro d'Italia Ciclocross che vivrà proprio sulle strade friulane la...

Leggi
Tendenze