Presentato Ferentino Estate 2021

by Comunicato Stampa


Inserito il 10/07/2021


Presentato Ferentino Estate 2021

Si è svolta questo pomeriggio, nella Sala Consiliare del Comune di Ferentino, la conferenza stampa di presentazione dell’Estate Ferentinate, che ha visto la partecipazione del sindaco, Antonio Pompeo; dell’assessore a Cultura e Turismo, Angelica Schietroma; del presidente della Pro Loco, Luciano Fiorini e di altri rappresentanti dell’Amministrazione comunale, oltre che di quelli delle associazioni coinvolte.
LA NOVITÀ 2021
Oltre al cartellone che ripropone formule ormai consolidate negli anni, l'Amministrazione comunale ha voluto dedicare un ampio spazio estivo a progetti presentati da singoli cittadini o associazioni: con un'apposita delibera di Giunta ha stabilito, infatti, l'erogazione di contributi, fino a un massimo di 1.500 euro a progetto, per chi avesse presentato domanda per organizzare iniziative, manifestazioni, eventi o spettacoli dal vivo nel periodo compreso tra il 20 giugno e il 20 settembre 2021. E la risposta della comunità non si è fatta attendere: circa trenta eventi quelli proposti e oggetto di contributo che sono stati inseriti nel cartellone estivo alla voce ‘Tutto fa spettacolo’ e che si svolgeranno nelle suggestive cornici di Villa Gasbarra, piazza Matteotti e piazza Mazzini.
Oltre a questi anche percorsi e itinerari turistici, mostre ed eventi di promozione culturale che sono in programma dal 10 al 19 settembre.

I ‘GRANDI CLASSICI’
Squadra che vince non si cambia. Per questo le formule che da anni riscuotono un sempre crescente successo sono state riproposte anche per l'estate 2021.
Alla sua XVI edizione giunge ‘Fiati in concerto’, la rassegna musicale che dal 22 al 25 luglio proporrà il contenitore ‘Visioni’, con il gran finale in piazza Matteotti firmato dai ‘Neri per caso’.
Torna anche ‘Ferentino Acustica’, la rassegna di chitarra acustica, sotto la guida del direttore artistico Giovanni Pelosi, giunta alla sua diciannovesima edizione, che vedrà quattro appuntamenti (29, 30,31 luglio e 1° agosto) tutti a partire dalle 21 in piazza Matteotti. Tutte le serate, inoltre, conterranno una ‘striscia’ teatrale con Renato Merchetti  e Jerry Mastrodomenico.
Non mancheranno, ovviamente, le proiezioni cinematografiche all'aperto con la rassegna ‘Cinema sotto le stelle’ in programma da martedì 2 agosto a mercoledì 11 agosto.
A chiudere le rassegne la XII edizione di ‘Festa del teatro ragazzi e del teatro fantasy’, racconti d’estate dedicati ai più piccoli che, sempre in piazza Matteotti, riproporranno piccoli capolavori della tradizione favolistica. La settimana è quella da sabato 21 agosto a mercoledì 25 agosto.

PRENOTAZIONI
Per partecipare ad ogni evento è necessaria la prenotazione tramite la creazione di un biglietto digitale che determinerà l'attribuzione del posto a sedere del singolo partecipante.
I numeri di telefono e i link per le prenotazioni di tutti gli appuntamenti in calendario sono reperibili sul sito istituzionale del Comune e sulla brochure degli eventi.
“Siamo orgogliosi di poter offrire – dicono il sindaco Antonio Pompeo e l’assessore Angelica Schietroma – un cartellone ricco di tanti appuntamenti con il quale torniamo a ripopolare strade e piazze della nostra città. Accanto ad eventi ormai entrati di diritto nel calendario estivo perché da anni riproposti con un successo sempre crescente, quest'anno sperimentiamo anche un'altra forma di spettacolo: quella estemporanea di singoli e associazioni che hanno presentato proposte e progetti, poi valutati e finanziati. Un modo per consentire a tutti di creare la nostra ‘estate perfetta’, pensata per grandi e piccoli ma soprattutto per ritrovare il piacere della condivisione e della socialità senza mai abbassare la guardia contro il Covid. Gli ingredienti per il divertimento assicurato ci sono tutti:  - concludono Pompeo e Schietroma - non resta che fare il conto alla rovescia e farsi trovare pronti quando si alzerà il sipario. Buona estate a tutti!”.
Con un po’ di emozione e la responsabilità di proseguire il grande lavoro portato avanti in tanti anni dal suo predecessore, Luigi Sonni, il neo presidente della Pro Loco, Luciano Fiorini, ha manifestato il proprio orgoglio nel rivestire questa carica, con l'impegno a continuare nel solco tracciato finora che ha reso l’associazione Pro Loco e le manifestazioni di Ferentino degne di interesse e di apprezzamento anche fuori provincia.

Comunicato Stampa



Latina: lutto cittadino per la scomparsa di Pennacchi

Latina: lutto cittadino per la scomparsa di Pennacchi

Il Sindaco di Latina Damiano Coletta ha proclamato il lutto cittadino per domani, giovedì 5 agosto 2021, in concomitanza con i funerali di Antonio Pennacchi. Le esequie dello scrittore saranno...

Frosinone: il progetto di Selectra per aiutare a risparmiare

Frosinone: il progetto di Selectra per aiutare a risparmiare

La pandemia ha avuto un effetto negativo sul potere d’acquisto di tante famiglie che si sono ritrovate con un budget familiare ridotto rispetto a prima, e quindi costrette a dover risparmiare...

Ferentino,  Teatro Romano  iniziano i lavori

Ferentino, Teatro Romano iniziano i lavori

Un primo gesto simbolico ma, soprattutto, il vero punto di partenza di un progetto che la città di Ferentino attendeva da tempo. E ora, grazie all'impegno e alla tenacia...

Articoli Recenti - Cronaca
Latina: lutto cittadino per la scomparsa di Pennacchi
Latina: lutto cittadino per la scomparsa di Pennacchi

Il Sindaco di Latina Damiano Coletta ha proclamato il lutto cittadino per domani, giovedì 5 agosto 2021, in concomitanza con i funerali di...

Leggi
Frosinone: il progetto di Selectra per aiutare a risparmiare
Frosinone: il progetto di Selectra per aiutare a risparmiare

La pandemia ha avuto un effetto negativo sul potere d’acquisto di tante famiglie che si sono ritrovate con un budget familiare ridotto rispetto...

Leggi
Ferentino,  Teatro Romano  iniziano i lavori
Ferentino, Teatro Romano iniziano i lavori

Un primo gesto simbolico ma, soprattutto, il vero punto di partenza di un progetto che la città di Ferentino attendeva da tempo. E ora, grazie...

Leggi
Tendenze