Nettuno, Giuramento dei nuovi Agenti

by Redazione


Inserito il 19/07/2023


Nettuno,  Giuramento dei nuovi  Agenti

Presso l'Istituto per Ispettori di Nettuno si è tenuta questa mattina, il 22 giugno 2023, la commovente cerimonia del giuramento del 221° corso di formazione per allievi Agenti e del 19° corso per allievi Agenti Tecnici della Polizia di Stato. Quest'ultima formazione è stata riservata ai "familiari di vittime del dovere". Durante l'evento sono stati ricevuti diversi riconoscimenti ai partecipanti. La cerimonia è stata aperta dall'ingresso degli allievi in formazione, accompagnati dalla musica della Banda della Polizia di Stato. Il momento più emozionante è stato segnato dalla solenne recita del giuramento di fedeltà alla Repubblica, al quale tutti gli allievi hanno risposto con forza, pronunciando ad alta voce le parole "Lo giuro". Questo gesto ha scatenato applausi e lacrime di orgoglio e commozione da parte dei familiari presenti. Durante l'evento, il Capo della Polizia, prefetto Vittorio Pisani, ha reso gli onori alla bandiera della Polizia e ha espresso il suo ringraziamento ai familiari degli allievi per l'incoraggiamento e il sostegno fornito ai propri figli. Ha inoltre augurato buon lavoro ai nuovi Agenti. Il Direttore dell'Istituto, dott. Vincenzo Avallone, ha accolto le numerose autorità civili e militari presenti, svolgendo il ruolo di padrone di casa durante la mattinata.
Al termine della cerimonia, Elvio Vulcano, portavoce nazionale del sindacato LeS (Libertà e Sicurezza Polizia di Stato), ha rilasciato una dichiarazione: "Abbiamo seguito i giovani Agenti durante il loro percorso formativo, offrendo loro un costante supporto morale e professionale. A partire dal 26 giugno fino al 14 agosto 2023, i neo-agenti in prova, che ammontano a 474 unità, e gli 8 agenti tecnici, saranno assegnati a vari sedi in tutto il territorio nazionale per la fase di applicazione pratica. Le nostre strutture territoriali, continueranno a consolidare il rapporto creatosi durante il corso".
Vulcano è stato anche interrogato sul corso appena terminato e ha risposto: "Abbiamo potuto constatare che, a differenza di quanto spesso si crede, i giovani di oggi possiedono ancora valori importanti. Coloro che hanno scelto questa professione si sono impegnati con dedizione nello studio delle diverse discipline, dimostrando un grande desiderio di apprendimento. Merito va anche agli istruttori di questo Istituto, che con la loro competenza ed empatia hanno stimolato gli allievi a superare anche le sfide più difficili. Desidero inoltre complimentarmi con il dr. Avallone, che ha seguito attentamente questo corso e ha partecipato personalmente alle varie fasi didattiche".
Vulcano è stato poi interrogato su un eventuale momento di riposo del personale dell'Istituto dopo questo corso e ha dichiarato: "Assolutamente no! A partire dal 17 luglio prossimo fino al 16 gennaio 2024, è programmato il sesto corso di formazione tecnico-professionale per la nomina alla qualifica di Vice Ispettore tecnico della Polizia di Stato. Questo corso coinvolgerà 150 unità, e contemporaneamente inizierà anche il corso per circa 650 Vice Ispettori. L'Istituto dovrà quindi ospitare circa 800 persone, preparando la struttura per l'accoglienza e l'attività didattica”.
Quando gli è stato chiesto se l'Istituto fosse adeguatamente preparato per l'arrivo dei nuovi partecipanti, Vulcano ha espresso alcuni dubbi: "Se mi avesse posto questa domanda qualche anno fa, avrei risposto senza esitazione di sì! Ma oggi, con la carenza di personale che affligge le scuole di Polizia, ho dei seri dubbi! Nel corso degli anni si è sempre parlato della carenza di personale nella Polizia, e l'Amministrazione ha indirizzato le poche risorse ai servizi sul campo. È vero che le assunzioni sono state poche e che molte scuole sono state chiuse. Adesso, con il nuovo governo che ha avviato nuovi concorsi, ci troviamo con una macchina formativa poco efficiente per affrontare grandi numeri!"
Infine, Vulcano ha concluso: "Tuttavia, oggi non è il giorno delle polemiche! Oggi è un giorno di festa per i nuovi Agenti, e vogliamo includere i nostri migliori auguri di buon lavoro e il nostro benvenuto nella nostra amministrazione".

 

Redazione


Italiano:''Grande rammarico. Mancata la concretezza.''

Italiano:''Grande rammarico. Mancata la concretezza.''

Mister Vincenzo Italiano, pochi minuti dopo la sconfitta della Fiorentina nella finale della Conference contro l'Olympiacos, nella sala stampa della OPAP Arena di Atene ha commentato cosi il...

Roma, notte ai musei: boom di visitatori

Roma, notte ai musei: boom di visitatori

Ha riscosso un notevolissimo successo la quattordicesima edizione della Notte dei musei di Roma. All'evento, promosso da Roma Capitale e dalla Sovrintendenza Capitolina ai Beni...

Race for the cure, e' record: 150mila presenze

Race for the cure, e' record: 150mila presenze

Ben 150mila sono stati i partecipanti alla 25esima edizione della Rece of the Cure. La manifestazione, organizzata da Komen Italia per sensibilizzare e raccogliere fondi per la lotta ai tumori...

Articoli Recenti - Cronaca
Ferentino:  cittadinanza onoraria all’On. Antonio Tajani
Ferentino: cittadinanza onoraria all’On. Antonio Tajani

Cerimonia di conferimento della cittadinanza onoraria al Vicepresidente del Consiglio dei Ministri, on. Antonio Tajani. Gianluca Quadrini: “un...

Leggi
Latina: serate in musica sul lungomare
Latina: serate in musica sul lungomare

Si concretizza il protocollo d’intesa tra il Comune e gli imprenditori balneari, operanti tra Capoportiere e Foce Verde, per lo svolgimento di...

Leggi
Incontro a Bruxelles tra le delegazioni Anci Lazio e Ance Frosinone
Incontro a Bruxelles tra le delegazioni Anci Lazio e Ance Frosinone

Incontro a Bruxelles tra il Presidente del Consiglio Regionale del Lazio,  Anci Lazio e Ance Frosinone per il futuro del territorio. ...

Leggi
Tendenze