Frosinone - Cittadella 0-1

by Francesco Paris


Inserito il 02/10/2021 - Location: Frosinone, Stadio Benito Stirpe


Frosinone - Cittadella 0-1

Per battere il Cittadella era necessario esprimere grinta, qualità e determinazione. Il Frosinone non è riuscito a mettere in campo, con continuità, tali caratteristiche e la formazione di mister Grosso, tra le mura amiche dello Stirpe, ha subito la prima sconfitta stagionale. Il tecnico dei canarini, come previsto alla vigilia, ha schierato titolare Novakovich affiancato da Ciano. Sin dalle battute iniziali è stato chiaro lo spartito della gara. Il Frosinone, quando ha cercato di fraseggiare, ha trovato delle difficoltà che nelle scorse partite non c'erano. A tratti è sembrato di rivedere l'atteggiamento della scorsa stagione. Il Cittadella, dimostrandosi formazione assai insidiosa, ha lottato aspramente su ogni pallone. Il dinamismo di Antonucci e Okwonkwo ha sempre tenuto impegnati Gatti e Szyminski. I canarini, spesso con Novakovich, hanno cercato di essere pericolosi ma si sono dimostrati sempre leziosi nell'ultimo passaggio favorendo gli interventi dei sempre attenti difensori del Cittadella. Al 39esimo i padroni di casa hanno sfiorato il vantaggio con Novakovich che ha cercato di indirizzare in porta l'assist di Zampano. La conclusione dell'americano, tuttavia, è terminata di poco al lato. Al 40esimo il Cittadella, in contropiede, si è reso molto pericoloso. Okwonkwo, sfruttando la sua velocità, ha superato la difesa del Frosinone e, complice una uscita poco precisa di Ravaglia, si è trovato a porta sguarnita. Il tiro del giocatore del Cittadella è terminato, clamorosamente, fuori. 
Nella ripresa il Frosinone ha cercato di alzare il centro e nei primi minuti si è reso protagonista con Garritano e Ciano ma Kastrati non ha avuto problemi a neutralizzare i tentativi dei ciociari. Al 54esimo, con una sortita offensiva orchestrata da Antenucci, Okwonkwo è riuscito a battere Ravaglia con un preciso tiro di sinistro. Mister Grosso, per cercare di scuotere il Frosinone, ha inserito immediatamente Canotto e Rohden e poi Casasola. I subentranti, tuttavia, non sono riusciti a cambiare l'inerzia della partita. I canarini sono apparsi fumosi e disattenti. Il Cittadella, dimostrando maturità ed un pizzico di furbizia, ha addormentato la gara sfruttando ogni occasione per interrompere il gioco. Sono stati davvero pochi i minuti di gioco effettivi della ripresa e questo ha permesso ai veneti di conquistare 3 punti preziosi per il loro cammino in campionato. Il Frosinone, sfruttando la sosta, dovrà capire il perchè di questa prestazione opaca cercando di tenere lontani i fantasmi della passata stagione.

Francesco Paris



Vittoria dell'Anzio sul campo del Riano

Vittoria dell'Anzio sul campo del Riano

Ancora una vittoria per l’Anzio Calcio, la seconda consecutiva, questa volta in campo esterno. Gara in discesa per i neroniani in virtù dell’espulsione di Stillo a metà del...

Latina-Roma: ferrovia in tilt

Latina-Roma: ferrovia in tilt

Il forte temporale che all'alba di questa mattina si è verificato a Roma Sud ha avuto pesanti conseguenze per il traffico ferroviario. Da questa notte sulla linea Roma - Napoli (via...

Latina: speciale elezioni 2021

Latina: speciale elezioni 2021

Dalle 15 di questo pomeriggio sono iniziate le operazioni di spoglio delle urne per decretare il nuovo Sindaco di Latina. La lotta, come prevedibile, è tra Zaccheo e l'uscente Damiano...

Articoli Recenti - Serie B
Grosso:''Rammaricati per il risultato''
Grosso:''Rammaricati per il risultato''

Al termine del match odierno contro il Cittadella, mister Grosso ha cosi commentato la partita:''Sapevamo che sarebbe stata una gara...

Leggi
Gorini:''Vittoria meritata''
Gorini:''Vittoria meritata''

''I ragazzi hanno disputato una grande gara''. Queste le prime parole di Edoardo Gorini, tecnico del Cittadella, al termine del match...

Leggi
Grosso:''Maiello out, recupera Canotto''
Grosso:''Maiello out, recupera Canotto''

''Abbiamo disputato delle buone gare rendendoci protagonisti in questo inizio di stagione ma ciò non basta per vincere le prossime...

Leggi
Tendenze