Al Parco del Circeo la gestione del SIC-ZSC marino

by Redazione


Inserito il 07/05/2020 - Location: Sabaudia, Lago di Caprolace


Al Parco del Circeo la gestione del SIC-ZSC marino

Ieri, con delibera di Giunta regionale, la gestione di due Siti di Importanza Comunitaria marini (designati anche Zone Speciali di Conservazione) -  “Fondali tra Capo Portiere e Lago di Caprolace (foce)” e dei “Fondali tra Capo Circeo e Terracina”- è stata affidata all’Ente Parco Nazionale del Circeo. Un accordo che prevede tra i vari punti, le misure di conservazione delle due Zone Speciali di Conservazione (ZSC); la gestione degli interventi per la conservazione in questo tratto di mare; l'adozione di specifici provvedimenti e direttive per la migliore attuazione delle misure di conservazione deliberate dalla Giunta regionale e l'attività di monitoraggio.
Tale accordo – sottolinea l'Ente Parco – non aggiunge alcun vincolo a quelli esistenti, al contrario, permetterà, in una maggiore collaborazione con le comunità locali, di migliorare la gestione della tutela, della conservazione e della valorizzazione di queste aree interessate da splendide praterie di posidonia oceanica e specie ittiche oggi in sofferenza e di studiare anche nuove eventuali aree di riproduzione ittica (nursery). Una delle priorità è proprio quella di sottrarre definitivamente questo tratto di mare e i suoi meravigliosi fondali, dalla pesca a strascico e di rapina, spesso praticata da soggetti che vengono da altri territori”.
La volontà dell'Ente Parco, per gli aspetti gestionali - hanno dichiarato il Presidente del Parco Antonio Ricciardi e il Direttore, Paolo Cassola, che hanno ringraziato la Regione Lazio e l'Assessore Enrica Onorati -  è quella di condividere da subito le scelte e gli investimenti da fare con le comunità locali, con i portatori di interesse del territorio e le marinerie che da tempo chiedono maggiore controllo, tutela e sostegno, con particolare attenzione all'attività dei gruppi di pesca sostenibile e di subacquea naturalistica che non danneggiano il delicato equilibro dell'ecosistema marino e che al contrario alimentano una durevole economia locale e sostenibile. Questo è anche provato da altre esperienze nazionali in materia”.

Redazione


Parchi Divertimento pronti a riaprire

Parchi Divertimento pronti a riaprire

Non sarà un’estate senza parchi divertimento: “Siamo pronti a riaprire – dichiara Giuseppe Ira, presidente dell’Associazione Parchi Permanenti Italiani e di Leolandia,...

Provincia di Frosinone, approvato il bilancio di previsione 2020

Provincia di Frosinone, approvato il bilancio di previsione 2020

È stato approvato all’unanimità, nella seduta di Consiglio provinciale odierna, il Bilancio di Previsione 2020, insieme a quello Pluriennale 2020/2022. Nel salone di...

Latina, doniAmo un libro

Latina, doniAmo un libro

Il Presidente della Commissione Cultura del Comune di Latina, Fabio D’Achille, insieme al Centro Operativo Comunale e al Comitato provinciale della Croce Rossa Italiana, lancia...

Articoli Recenti - Cultura
Latina, doniAmo un libro
Latina, doniAmo un libro

Il Presidente della Commissione Cultura del Comune di Latina, Fabio D’Achille, insieme al Centro Operativo Comunale e al Comitato...

Leggi
Latina: presentato il progetto Museo Cambellotti 4.0
Latina: presentato il progetto Museo Cambellotti 4.0

Questa mattina, in concomitanza con la Giornata Internazionale dei Musei, è stato presentato il progetto "Museo Cambellotti...

Leggi
Riapre il Giardino di Ninfa
Riapre il Giardino di Ninfa

Il Giardino di Ninfa è pronto per riaprire le porte ai visitatori. La Fondazione Roffredo Caetani, mediante un comunicato stampa, ha reso noto...

Leggi
Tendenze