Ninfa: presentata la mostra ''I colori della prosperita'''

by Francesco Paris


Inserito il 02/10/2020 - Location: Cisterna di Latina, Oasi di Ninfa


Ninfa: presentata la mostra ''I colori della prosperita'''

Giovedì primo ottobre, nell'incantevole location dei Giardini di Ninfa, si è tenuta la presentazione della Mostra “I colori della prosperità: frutti del vecchio e nuovo mondo”. L'evento, realizzato dalla Fondazione Caetani in collaborazione con l'Accademia Nazionale dei Lincei si è svolto presso una sala dell'antico Municipio appena restaurata con fondi dell'8X1000. 
"Con grande onore accolgo la mostra coordinata dal Prof. Antonio Sgamellotti - ha spiegato il presidente della Fondazione Caetani, arch. Tommaso Agnoni - che va ad impreziosire il programma degli eventi per festeggiare i cento anni del Giardino. La mostra è ospitata in una sala che abbiamo recuperato e restaurato, con parte dei fondi dell'8x1000, all'interno del Municipio. L'idea per il futuro sarà quella di mostrare nelle scuole del territorio pontino il grande lavoro effettuato dal Prof. Sgamellotti".
Il vernissage, attraverso dei pannelli, ha dettagliato con immagini straordinarie le decorazioni vegetali che Raffaello e Giovanni da Udine dipinsero ad affresco nella Loggia di Psiche della Villa Farnesina-Chigi a Roma.
"L'idea di base è semplice - ha spiegato il Prof. Sgamellotti -. Abbiamo voluto correlare 21 specie vegetali ai 10 colori fondamentali.
I festoni vegetali progettati da Raffaello e dipinti nel 1518 da Giovanni da Udine nella Loggia di Amore e Psiche di Villa Farnesina, allora residenza suburbana di Agostino Chigi, costituiscono infatti una documentazione unica della straordinaria biodiversità botanica che convergeva a Roma da tutto il mondo.
"Nella nostra ricerca - continua il Prof. Sgamellotti - abbiamo fatto scoperte molto interessanti. Ci siamo accorti che sono stati utilizzati dei pigmenti e delle tecniche totalmente innovative rispetto a quelle tipiche del Rinascimento e questo evidenzia maggiormente la genialità di Raffaello".
Nella mostra si da ampio spazio infatti ai risultati di una campagna di analisi non-invasive (imaging XRF, IR ed IRFC) condotte in situ per la caratterizzazione dei materiali e della tecnica esecutiva. Le analisi, rese possibili dai recenti progressi tecnologici in ambito spettroscopico, vanno ad integrare quelle condotte dall’Istituto Superiore per la Conservazione e il Restauro e gettano nuova luce su questo prezioso cantiere raffaellesco, evidenziandone aspetti finora inediti.
La mostra, sarà visitabile al pubblico e sarà aperta ai visitatori del Giardino di Ninfa esclusivamente a partire da sabato 3 ottobre e, successivamente, domenica 4, sabato 10 e domenica 11 e sabato 17 e domenica 18 ottobre 2020. Si ricorda che i visitatori potranno prenotare la visita al Giardino di Ninfa esclusivamente sul sito www.giardinodininfa.eu.

[CLICCA QUI E GUARDA IL VIDEO DELL'EVENTO]

Francesco Paris


Ninfa
Ninfa
Ninfa
Ninfa

Tabanelli: lesione al bicipite femorale

Tabanelli: lesione al bicipite femorale

Andrea Tabanelli, uscito anzitempo nel match contro il Cosenza, ha riportato una piccola lesione di primo grado al bicipite femorale sinistro. Il giocatore ha iniziato immediatamente le terapie per...

Sindaco Coletta positivo al tampone rapido

Sindaco Coletta positivo al tampone rapido

Il Sindaco Damiano Coletta è risultato positivo al tampone rapido per rilevare il Covid 19. Il primo cittadino si è sottoposto quest'oggi al tampone rapido quest'oggi e data la...

Cosenza: le parole di Occhiuzzi

Cosenza: le parole di Occhiuzzi

''In allenamento lavoriamo duramente e vedo i ragazzi impegnarsi quotidianamente''. Queste le prime parole di Roberto Occhiuzzi, tecnico del Cosenza dopo la vittoria contro il...

Articoli Recenti - Cultura
Quartiere Flaminio: da pagina Facebook ai poster iconici
Quartiere Flaminio: da pagina Facebook ai poster iconici

Un quartiere è più di un susseguirsi di vie, piazze e palazzi. Un quartiere è le sue attività commerciali, i suoi...

Leggi
Poste Italiane: annullo postare dedicato a Piglio
Poste Italiane: annullo postare dedicato a Piglio

Anche Piglio, oltre a Filettino e a Falvaterra, fa parte dei comuni scelti da Poste Italiane nella provincia di Frosinone e nel Lazio, per presentare...

Leggi
Ninfa, al via le aperture straordinarie
Ninfa, al via le aperture straordinarie

I festeggiamenti per i Cento anni del Giardino di Ninfa proseguono con le iniziative in collaborazione con i comuni del territorio. Cinque date...

Leggi
Tendenze