Frosinone in A: cronaca di una giornata trionfale

by Redazione


Inserito il 18/05/2023 - Location: Frosinone, Stadio Benito Stirpe


Frosinone in A: cronaca di una giornata trionfale

La pioggia ed il freddo che hanno caratterizzato il Primo Maggio non hanno fatto che rendere più epica la terza promozione in Serie A del Frosinone Calcio. Per tutti i supporter canarini, quella di ieri, è stata una giornata particolare fatta prima di attesa, di speranza e poi di gioia assoluta. Già nel primo pomeriggio molti tifosi si sono ritrovati in diversi bar del capoluogo per seguire Bari - Cittadella sperando in un passo falso dei galletti. All’iniziale delusione per la rete di Benedetti la speranza di poter festeggiare la promozione con tre giornate di anticipo si è riaccesa quando Maistrello ha gelato il San Nicola. A quel punto, nonostante la pioggia incessante, sono iniziati i primi timidi preparativi in vista della sfida serale contro la Reggina. Le ore che separavano dal calcio d’inizio sono state interminabili. I tifosi già due ore prima del match erano intorno allo stadio Stirpe intonando cori incuranti del clima non di certo favorevole. Quando i giocatori del Frosinone sono scesi in campo, sono stati accolti da un boato assordate. Praticamente ogni posto dello stadio Stirpe era occupato. Tutta la città ha sospinto Lucioni e compagni verso questa terza promozione. La partita è stata l’emblema della stagione: la Reggina è partita forte ma la retroguardia canarina è stata attenta. Grosso, ancora una volta, ha stupito tutti dando una maglia da titolare a Borrelli che ha ripagato le attenzioni del mister e l’affetto del pubblico con un grandissimo gol di testa. A quel punto il Frosinone è stato assoluto padrone del campo. Pochi minuti dopo la prima rete, lo Stirpe ha potuto gioire di nuovo per il rigore messo a segno da Insigne
La ripresa si è aperta con la rete della Reggina che ha accorciato le distanze con Hernani. Nonostante il gol degli uomini di Inzaghi, il Frosinone non è scomposto ed ha subito ribadito la supremazia andando a segno con Giuseppe Caso, altro protagonista indiscusso di questa stagione. L’attesa del triplice fischio ed i minuti di recupero sono stati interminabili. Mister Grosso, a bordo campo, era un mix tra incredulità e gioia. In pochi minuti è passato dall’abbracciare i suoi giocatori in panchina al richiamare ferocemente chi era sul rettangolo di gioco per tenere alta l’attenzione. Quando l’arbitro ha decretato, finalmente, la fine delle ostilità è potuta iniziare la festa. Grosso si è commosso mentre con lo sguardo ha cercato in tribuna i suoi familiari. Turati prima ha prima pianto di gioia per poi precipitarsi tra i ragazzi della Curva Nord per festeggiare con loro. I tifosi hanno effettuato una bellissima invasione di campo ed in molti hanno reso omaggio al patron Maurizio Stirpe ricordando anche il fratello Curcio recentemente scomparso. Intanto, chi non è riuscito ad acquistare un biglietto per la partita più importante della stagione, ha iniziato i festeggiamenti tra le vie della città. In via Aldo Moro immediatamente sono scattati i consueti caroselli mentre nella pancia dello Stirpe i giocatori hanno continuato a festeggiare per ore negli spogliatoi coinvolgendo anche stampa ed addetti ai lavori.
Ora il Frosinone avrà tempo per programmare il ritorno nella massima serie con la consapevolezza di poter costruire una base solida per cercare di restare nel calcio che conta.

Redazione


Giuseppe Caso
Azione Frosinone Gennaro Borrelli
Maglia celebrativa Frosinone
Gennaro Borrelli

Ferentino: inaugurazione postazione di un defibrillatore Avis

Ferentino: inaugurazione postazione di un defibrillatore Avis

In occasione dei 50 anni dalla nascita dell'Avis Ferentino (1974-2024) il direttivo e il presidente Roberto Andrelli hanno organizzato un evento davvero importante per tutta la comunità...

Latina: avvicendamento al comando della 4^ Brigata di Borgo Piave

Latina: avvicendamento al comando della 4^ Brigata di Borgo Piave

 Giovedì 29 febbraio, si è svolta la cerimonia di cambio al comando della  4ª Brigata Telecomunicazioni e Sistemi per la Difesa Aerea e l'Assistenza al Volo di Borgo...

Di Francesco: ''Con la Juve servirà maggior cinismo''

Di Francesco: ''Con la Juve servirà maggior cinismo''

"Contro la Roma abbiamo fatto un gran primo tempo e per crescere di livello dobbiamo imparare a concretizzare maggiormente". Queste le parole di mister Di Francesco, tecnico del Frosinone,...

Articoli Recenti - Serie B
Di Francesco: ''Con la Juve servirà maggior cinismo''
Di Francesco: ''Con la Juve servirà maggior cinismo''

"Contro la Roma abbiamo fatto un gran primo tempo e per crescere di livello dobbiamo imparare a concretizzare maggiormente". Queste le...

Leggi
Dionisi alla Ternana
Dionisi alla Ternana

Federico Dionisi ha lasciato l'Ascoli per vestire la maglia della Ternana. L'attaccante si è legato alle Fere per un anno con opzione...

Leggi
Insigne al Palermo
Insigne al Palermo

Il Palermo continua ad allestire una squadra di primissimo livello in vista del prossimo campionato di Serie B. I siciliani, dal Frosinone, hanno...

Leggi
Tendenze