Roma, inaugurata nuova sede di Deloitte

by Comunicato Stampa


Inserito il 18/01/2024


Roma, inaugurata nuova sede di Deloitte

E' stata inaugurata nel corso di un evento privato la nuova sede di Deloitte a Roma in via Vittorio Veneto 89. La nuova location sarà il punto di riferimento per le oltre 2.600 persone di Deloitte operative sulla capitale, finora dislocate in diverse sedi, che supportano più di 750 clienti sul territorio. Nel corso dell’evento Deloitte ha anche annunciato un piano di assunzioni per la capitale di oltre 1.000 persone nei prossimi tre anni. 
La cerimonia si è svolta alla presenza di Sua Eccellenza e Pro-Prefetto del Dicastero per l’Evangelizzazione, Monsignor Rino Fisichella, del Sindaco di Roma, Roberto Gualtieri, del Ministro per gli Affari europei, il Sud, le Politiche di Coesione e il PNRR, Raffaele Fitto, del Capo della Segreteria Tecnica del Sottosegretario di Stato all'Attuazione del programma di Governo, Emilio Scalfarotto, del Presidente del CONI, Giovanni Malagò e del Ceo di Deloitte Central Mediterranean, Fabio Pompei.
Al taglio del nastro il Sindaco di Roma, Roberto Gualtieri, ha dichiarato: «Roma torna ad essere protagonista sulla scena nazionale e internazionale. Non solo grazie alla storica mole di investimenti che stiamo trasformando in opere capaci di cambiare il volto della città, ma anche grazie ad un’azione costante che si misura attraverso flussi turistici senza precedenti e una crescente attrattività internazionale per chi vuole investire. Penso al ritorno dei grandi eventi, all’avvenuta apertura di nuovi alberghi prestigiosi, alla rinascita di grandi e piccole aree monumentali, fino alla presenza di industrie tecnologiche e progetti di livello mondiale, a partire da quelli nell'area tiburtina, e all’apertura di start-up sempre più innovative. L’impegno sempre più forte sul territorio di una realtà come Deloitte è l’ulteriore conferma di questo costante percorso di crescita. Inoltre, la scelta di via Veneto come nuova sede ribadisce la centralità culturale ed economica di un luogo iconico della Capitale. Mentre la decisione di riqualificare un palazzo storico all’insegna della sostenibilità e dell’innovazione, si pone in piena coerenza con gli obiettivi promossi da questa Amministrazione».
Dopo la benedizione dei nuovi spazi di Deloitte, Monsignor Rino Fisichella ha affermato: «La preparazione al prossimo Giubileo ha trovato in Deloitte un partner di grande professionalità che consentirà di sostenere in maniera significativa l’evento giubilare. La sua presenza nell’ organigramma generale del Giubileo si affianca in maniera peculiare alla responsabilità del Dicastero e ci permette di cogliere la sua competenza nei vari settori insieme all’originalità con cui affrontare le inevitabili difficoltà che un simile evento comporta. Siamo grati a Deloitte per questa sua scelta coraggiosa e generosa di sostenere un evento straordinario per la Chiesa cattolica come il Giubileo e ci auguriamo che la sua azione imprenditoriale possa essere sempre più feconda ed efficace per Roma e per l’Italia».
Alla cerimonia è intervenuto anche il Ministro Raffaele Fitto, che ha dichiarato: «In un momento cruciale come quello segnato dalla partita del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, il ruolo delle imprese si rivela imprescindibile per il rilancio dell’economia italiana. In particolare, l’investimento sui giovani talenti e sulle competenze, come quello portato avanti da Deloitte, sarà una delle componenti fondamentali per il successo del PNRR e per la crescita di tutto il Paese nel lungo periodo. Per questo il Governo saluta con favore l’impegno di Deloitte a Roma e in tutta Italia».
«Quella fatta da Deloitte è una scelta che ci rende orgogliosi. L’apertura della nuova sede di Roma e le importanti assunzioni in programma per i prossimi anni confermano il clima di grande fiducia che si è creato intorno al Paese. Questo ci sprona a continuare nella direzione intrapresa, sostenendo chi, come Deloitte, scommette sull’Italia, creando ricchezza e lavoro» ha dichiarato Emilio Scalfarotto, Capo della Segreteria Tecnica del Sottosegretario di Stato all'Attuazione del programma di Governo.
«Siamo orgogliosi di inaugurare oggi un nuovo capitolo per Deloitte a Roma. Il numero delle persone di Deloitte che lavorano nella capitale è quasi raddoppiato negli ultimi cinque anni e la scelta di trasferire la nostra sede in via Vittorio Veneto riflette la centralità di Roma nella strategia di crescita del network in Italia», ha concluso Fabio Pompei, Ceo di Deloitte Central Mediterranean. «Abbiamo deciso di riqualificare un palazzo così iconico per Roma, in una via celebre per la sua mondanità intellettuale e artistica, con l’obiettivo di restituire valore alla città, generando un impatto positivo per il territorio, i nostri clienti e l’intera comunità. Ma non vogliamo fermarci qui: nei prossimi tre anni puntiamo ad assumere altre mille persone, ampliando ulteriormente la nostra presenza in questi spazi pensati per stimolare creatività, innovazione, benessere delle persone e inclusione», ha spiegato Pompei.
Un palazzo storico nel cuore di Roma. La nuova location sarà il punto di riferimento per le oltre 2.600 persone di Deloitte operative sulla capitale, finora dislocate in diverse sedi, che supportano più di 750 clienti sul territorio. La nuova sede romana del network si trova in Via Vittorio Veneto, all’interno di un complesso architettonico in stile neoclassico progettato nel 1927 dall’architetto Carlo Broggi, già sede dell’IRI (Istituto per la Ricostruzione Industriale) e di Fintecna, che Deloitte si è impegnata a restaurare all’insegna della sostenibilità ambientale e dell’innovazione.
Un edificio con tripla certificazione per il benessere e la sostenibilità. Distribuita su una superficie di 16.000 mq, la nuova sede romana di Deloitte è uno dei pochi edifici storici della città a vantare una triplice certificazione (LEED, BREEAM e WELL). Confermando la grande attenzione del network Deloitte verso i temi ESG, le tre certificazioni assicurano i più elevati standard di promozione della salute e del benessere sul posto di lavoro, oltre che di sostenibilità ambientale ed efficienza energetica.
Una nuova sede all’insegna dell’Hybrid Working. La nuova sede si compone di 70 sale meeting, oltre 750 postazioni di lavoro e un auditorium per conferenze ed eventi: uno spazio polivalente pronto ad accogliere clienti e professionisti abbracciando un approccio di Hybrid Working. A partire dal 2020, infatti, tutto il network di Deloitte ha adottato una modalità ibrida di lavoro, dando alle proprie persone la possibilità di alternare momenti di lavoro in presenza e da remoto. I nuovi spazi di Via Vittorio Veneto 89, dunque, sono stati progettati per aumentare il benessere e la produttività delle persone, coniugando efficienza e flessibilità. 

Deloitte in Italia
Deloitte è presente in Italia dal 1923: operativa in 24 città con oltre 13 mila persone, supporta oltre 11 mila clienti offrendo servizi di Audit & Assurance, Consulting, Financial Advisory, Risk Advisory, Tax & Legal, con l’obiettivo di contribuire a una crescita sostenibile e inclusiva del sistema Paese, nello spirito del programma “Impact for Italy”. Dal 2019 il personale di Deloitte in Italia è più che raddoppiato, passando da circa 6 mila a oltre 13 mila persone, mentre il fatturato è cresciuto del +75% (1.318 milioni di euro nell’anno fiscale con termine al 31 maggio 2023). Il trend positivo sui nuovi ingressi proseguirà anche nel 2024, con una previsione di circa 4.500 nuove assunzioni.

Comunicato Stampa


Ferentino: inaugurazione postazione di un defibrillatore Avis

Ferentino: inaugurazione postazione di un defibrillatore Avis

In occasione dei 50 anni dalla nascita dell'Avis Ferentino (1974-2024) il direttivo e il presidente Roberto Andrelli hanno organizzato un evento davvero importante per tutta la comunità...

Latina: avvicendamento al comando della 4^ Brigata di Borgo Piave

Latina: avvicendamento al comando della 4^ Brigata di Borgo Piave

 Giovedì 29 febbraio, si è svolta la cerimonia di cambio al comando della  4ª Brigata Telecomunicazioni e Sistemi per la Difesa Aerea e l'Assistenza al Volo di Borgo...

Di Francesco: ''Con la Juve servirà maggior cinismo''

Di Francesco: ''Con la Juve servirà maggior cinismo''

"Contro la Roma abbiamo fatto un gran primo tempo e per crescere di livello dobbiamo imparare a concretizzare maggiormente". Queste le parole di mister Di Francesco, tecnico del Frosinone,...

Articoli Recenti - Cronaca
Ferentino: inaugurazione postazione di un defibrillatore Avis
Ferentino: inaugurazione postazione di un defibrillatore Avis

In occasione dei 50 anni dalla nascita dell'Avis Ferentino (1974-2024) il direttivo e il presidente Roberto Andrelli hanno organizzato un evento...

Leggi
Latina: avvicendamento al comando della 4^ Brigata di Borgo Piave
Latina: avvicendamento al comando della 4^ Brigata di Borgo Piave

 Giovedì 29 febbraio, si è svolta la cerimonia di cambio al comando della  4ª Brigata Telecomunicazioni e Sistemi per la...

Leggi
Carnevale a Latina: festa in piazza del Popolo con musica, mercatini e animazione per bambini
Carnevale a Latina: festa in piazza del Popolo con musica, mercatini e animazione per bambini

Domenica, 11 febbraio, Latina si vestirà a festa per il Carnevale. L’appuntamento è dalle 15 alle 20 in piazza del Popolo con...

Leggi
Tendenze