Anzio - Riano Calcio 7-1

by Comunicato stampa


Inserito il 21/02/2022


Anzio - Riano Calcio 7-1

Monologo anziate nella quarta giornata di ritorno del campionato di Eccellenza. La formazione di mister Guida travolge il fanalino di coda Riano con un clamoroso 7-1 finale. Pensare che la partita non si era messa bene per i padroni di casa, che dopo appena tre minuti subivano la rete degli ospiti, siglata da Mancini in diagonale, dopo una bella azione sviluppatasi a sinistra. Il vantaggio inaspettato ha caricato gli ospiti, che nella prima parte del primo tempo hanno saputo fronteggiare con diligenza gli attacchi dei neroniani. L’Anzio ha acceso il suo motore diesel, cominciando gradualmente a sciorinare gioco e occasioni da rete: già al 5’ ci provava Di Curzio con un bel diagonale, terminato fuori di poco dallo specchio della porta difesa da Galantini. Al 9’ ci provava Martinelli con una punizione a giro ma il tentativo poco convinto si perdeva alto, mentre al 18’ De Falco faceva le prove generali per il goal sferrando un gran tiro che finiva alto. Al 23’ il numero sette biancoblu agguantava il pareggio riuscendo a ribadire sotto porta dopo un batti e ribatti nell’area ospite. Neanche il tempo di riorganizzare le idee e per i blu di mister Cirimbilla arrivava la doccia gelata del vantaggio anziate: Bencivenga riusciva a servire con precisione Giordani, che sotto porta batteva ancora Galantini. A questo punto la partita prende tutta un’altra piega e l’Anzio diventa padrone della scena: al 27’ Giordani è abile a servire Di Curzio, che da ottima posizione tira a lato. Anche per il bomber tirrenico era solo un antipasto della rete, infatti due minuti dopo a seguito di una punizione di Bencivenga e assist di De Falco, il numero nove era lesto sotto porta a siglare il 3-1. Nel finale di tempo l’Anzio dilaga e mette in cassaforte il risultato: nuova iniziativa di Bencivenga, che da destra calibra un perfetto cross per Mauro, che nel giorno del suo compleanno festeggia nel migliore dei modi con un preciso colpo di testa. Nella ripresa i padroni di casa gestiscono al meglio il match senza lesinare gli assalti alla porta avversaria: mister Guida giustamente applica un ampio turn over concedendo minutaggio anche al giovane centrocampista Farulla e al portiere di scorta Marsili. All’11’ splendida combinazione centrale tra De Falco e Di Curzio con palla che finisce a Gennari, abile a inserirsi e a battere con freddezza il portiere avversario. L’Anzio da spettacolo e concede spazio a tutti, compreso il capitano Rizzaro, che al 18’ è freddo e lucido nel ribattere un gran tiro di Mancini. Al 20’ nuova brillante iniziativa sull’asse De Falco- Di Curzio, i due si trovano ad occhi chiusi, ma l’azione finisce in angolo. Sugli sviluppi del corner non poteva mancare l’acuto di testa del veterano Martinelli per il 6-1. Al 37’ c’è gloria anche per Giusto, subentrato al posto di Giordani: la punta neroniana ben servita da Lo Fazio insacca sotto porta, chiudendo i conti con un pirotecnico 7-1, anche se De Falco a quattro minuti dal termine si divora solo davanti al portiere l’ottava rete anziate. Alla fine è apoteosi biancoblu, anche se il duello per il secondo posto rimane sempre serrato in virtù dell’ennesima vittoria della Luiss, che rimane a due lunghezze dal team del presidente Rizzaro. 
ANZIO- RIANO CALCIO 7-1 
ANZIO: Rizzaro (37’st Marsili), Ruggeri, Bruno, Mauro (23’st Farulla), Poltronetti, Martinelli, De Falco, Gennari (!6’st De Gennaro), Di Curzio, Giordani (16’st Giusto), Bencivenga (9’st Lo Fazio) A disp: Marsili, Vellitri, Buongarzoni, Scruci, Lo Fazio, Mirabella, De Gennaro, Farulla, Giusto. All: Guida
RIANO CALCIO: Galantini, Di Pietro, Pulzella (16’st Paolucci), Boldrighini, Marconi, Santini (9’st Napolitano), Andreoni (9’st Lal), Costa, Bokiri, Mancini (23’st Francioni), Stillo. A disp: Simig, Francioni, Paolucci, Lal, Napolitano, Spuntarelli. All: Cirimbilla.  
ARBITRO: Sig.Di Giuseppe di Frosinone
ASSISTENTI: Sig Pasqualetto di Aprilia , Sig.Aguzzi di Rieti
MARCATORI: 3’pt Mancini (R), 23’pt De Falco (A), 25’pt Giordani (A), 29’pt Di Curzio (A), 41’pt Mauro (A), 11’st Gennari (A), 20’st Martinelli (A), 37’st Giusto (A). 
NOTE: Ammoniti.: Bruno (A), Mauro (A), Pulzella (R), Bokiri (R). Angoli: 6-1  Recupero: 1’pt, 0’st. 
 

Comunicato stampa


Covi centra l'impresa, Hindley vola, Carapaz affonda

Covi centra l'impresa, Hindley vola, Carapaz affonda

Tappe come quella odierna permettono di capire perchè il ciclismo è uno sport affascinante. Quando vengono scalate montagne che hanno sublimato nella leggenda le gesta di Coppi e...

Latina 4ª Brigata, tutto pronto per la 12ª edizione Maratonina Azzurra

Latina 4ª Brigata, tutto pronto per la 12ª edizione Maratonina Azzurra

Domenica 29 maggio 2022, nell’ambito delle attività volte a favorire la promozione umana e sportiva del personale delle Forze Armate, visto il successo delle edizioni precedenti, anche...

Domenica 29 maggio 2022 si corre il

Domenica 29 maggio 2022 si corre il "10° Trofeo Città di Ferentino

Si apre la stagione delle gare organizzate e promosse dalla Velosport Ferentino nel territorio di Ferentino, tutte dedicate alle varie categorie giovanili di ciclismo. Si parte domenica 29...

Articoli Recenti - Serie Minori
Anzio-Tor Sapienza 4-1
Anzio-Tor Sapienza 4-1

Con una grande dimostrazione di forza l’Anzio si prende i tre punti contro il Tor Sapienza. Non era scontata la vittoria dei neroniani, sia...

Leggi
Anzio - Indomita Pomezia 2-0
Anzio - Indomita Pomezia 2-0

L’Anzio conquista tre punti d’oro nel match molto atteso contro l’Indomita Pomezia, una vittoria che vale doppio sia per la forza...

Leggi
Ariccia-Anzio termina in parità
Ariccia-Anzio termina in parità

Con l’agognata ripresa del campionato dopo oltre un mese di stop, l’Anzio dimostra di essere una squadra viva e piena di risorse, a cui...

Leggi
Tendenze