Colnago-Csf tra Italia e Danimarca

Pubblicato il: 30-07-10

Dopo la scorpacciata al Brixia Tour, che ha permesso a Domenico Pozzovivo di portarsi al 7° posto nel ranking UCI Europe Tour, la Colnago-Csf Inox torna alle competizioni domenica 1° agosto nel Trofeo Matteotti, gara in linea che si disputa su un circuito cittadino a Pescara per complessivi 188.5 km distribuiti in 13 giri. Pozzovivo e Contoli sono usciti in grande forma dalla corsa bresciana, anche se il percorso potrebbe favorire corridori come Brambilla e Zen, con Gaia pronto a farsi valere con un'azione dalla media distanza. Si rivedranno in gara altri tre reduci dal Giro d'Italia: il bresciano Alessandro Bisolti, il frusinate Stefano Pirazzi e l'anconetano Simone Stortoni. La squadra sarà diretta da Giuseppe Lanzoni.Gli stessi effettivi - tranne Pozzovivo (di nuovo in gara alla Tre Valli Varesine) e Zen - saranno al via il 5 agosto del G.P. Industria Commercio Artigianato Carnaghese di Carnago (VA) - 200 km con le salite di Solbiate Arno e Castelprio da affrontare dieci volte ognuna - ed il 7 agosto nel Gran Premio Città di Camaiore, 188.1 km con le sei scalate del Monte Pitoro a decretare il vincitore della semiclassica lucchese.Il 4 agosto scatta invece da Holstebro il Giro di Danimarca, corsa a tappe di categoria 2.HC che si concluderà l'8 agosto a Rudersal con quattro giri sul circuito di 14 km che sarà protagonista nell'autunno 2011 grazie ai Campionati del Mondo su strada che si disputeranno a Copenaghen. Nel mezzo, altre quattro tappe apparentemente facili, ma che in realtà non presentano alcun metro di pianura e ben si adattano a colpi di mano. I 19.4 km a cronometro di Middelfart potrebbero dunque rivelarsi importanti, ma non decisivi. Il ds Roberto Reverberi punta sugli sprint di Manuel Belletti e Sacha Modolo, con Canuti, Frapporti, Pavarin, Marangoni e Zen che proveranno ad infilarsi nei vari tentativi di fuga.Trofeo Matteotti - 1.1 - 1° agosto
Domenico Pozzovivo, Enrico Zen, Simone Stortoni, Michele Gaia, Stefano Pirazzi, Alessandro Bisolti, Gianluca Brambilla, Alberto Contoli. D.S.: Giuseppe Lanzoni

Comunicato Stampa