Scarponi alla Lampre

Pubblicato il: 02-08-10

Michele Scarponi, trentenne scalatore marchigiano, vestirà dalla prossima stagione la maglia della Lampre-Farnese Vini. E' quindi la squadra di Saronni l'approdo per uno dei pezzi pregiati del mercato ciclistico: il general manager blu-fucsia ha raggiunto con Scarponi un accordo biennale. L'"Aquila di Filottrano" è professionista dal 2002 e in carriera ha conquistato 18 vittorie, tra le quali spiccano tre successi di tappa al Giro d'Italia (Mayrhofen e Benevento nel 2009, Aprica nel 2010) e la Tirreno-Adriatico 2009, senza dimenticare che Scarponi ha chiuso al 4° posto il Giro d'Italia 2010. "Scarponi è un corridore in grado di entusiasmare i tifosi quando la strada sale, è un lottatore che sa unire notevole generosità a una grande classe - ha commentato Saronni - D'accordo con staff tecnico e sponsor, abbiamo deciso di ingaggiare Michele per affidargli importanti responsabilità all'interno dell'organico del team per la prossima stagione: Scarponi ha infatti dimostrato di essere competitivo sia nelle brevi corse a tappe, come per esempio la Tirreno-Adriatico, sia nei Grandi Giri e questo, nell'ottica della Classifica Mondiale, porta Michele a essere un atleta molto prezioso. A conquistarci definitivamente, oltre al suo indiscutibile carisma, sono state le prestazioni di Scarponi nel Giro d'Italia 2010: sulle montagne è sempre stato protagonista e, se non ci fosse stata la cronosquadre, avrebbe certamente lottato per la vittoria finale. Nel programma di innalzamento del livello qualitativo della rosa per il 2011 non ci f ermeremo a Scarponi: nei prossimi giorni avremo modo di concludere altre trattative". Scarponi è ovviamente entusiasta della nuova avventura ciclistica: "Ci sono tutte le basi per fare bene e per programmare una stagione con appuntamenti importanti. Sono felice della fiducia che mi hanno accordato Saronni e gli sponsor della squadra. Voglio anche ringraziare la formazione e i compagni con i quali correrò fino al termine della stagione in corso: è anche per merito loro se ho avuto la possibilità di mettermi in luce e conquistare le attenzioni della Lampre-Farnese Vini".

Comunicato Stampa