Gand-Wevelgem, bene la Lampre

Pubblicato il: 28-03-10

A sole 24 ore dal Gp Harelbeke, la Lampre-Farnese Vini si è confrontata con un\'altra classica del Belgio, ovvero la Gand-Wevelgem. In una corsa resa più impegnativa rispetto agli anni passati (16 muri, con due passaggi sul Kemmelberg), è stato Mirco Lorenzetto a cercare di tenere alto l\'onore dei colori blu-fucsia: dopo aver pedalato nel gruppo di testa della corsa assieme a Hondo e a Sapa, Lorenzetto è rimasto l\'unico blu-fucsia in gara quando la corsa si è accesa dopo il primo passaggio sul Kemmelberg. Il veneto della Lampre-Farnese Vini è riuscito a lottare contro il forte vento trasversale e a rimanere nel primo gruppo degli inseguitori, tentando anche di rientrare sulla testa della corsa quando Freire, Gilbert e Gasparotto si sono messi alla caccia del gruppo al comando. Purtroppo Lorenzetto, a differenza dei sopra citati atleti, ha mancato l\'aggancio e ha dovuto così battagliare per una posizione tra i primi venti corridori, tagliando il traguardo al 19° posto a 3\'29\" dal vincitore Eisel (Vanmarcke 2° e Gilbert 3°). \"La corsa è stata davvero dura e i corridori che erano davanti a lottare per la vittoria stavano tutti benissimo: i primi sono andati davvero forte - ha commentato Lorenzetto dopo il traguardo - Io ho fatto tutto quanto possibile per cercare di restare quantomeno nel primo gruppo inseguitore, tentando anche di rientrare quando si sono mossi grossi nomi come Freire e Gilbert, ma purtroppo le energie rimaste non erano tante\". La Lampre-Farnese Vini tornerà in gara martedì nella Tre Giorni di De Panne, potendo contare sull\'innesto in formazione di Spilak, il quale si aggiungerà ai sette corridori blu-fucsia già presenti in Belgio. Il Giro di Catalogna si è concluso con una tappa adatta ai velocisti disputatasi interamente nel Circuito de Catalunya del Montmelo. Dopo 117,8 km, i corridori si sono lanciati in uno sprint a ranghi compatti ma, a 1200 metri dal traguardo, una scivolata nelle prime posizioni del gruppo ha rallentato Furlan che, pedalando nei primi dieci posti, si stava preparando per cercare di ottenere un risultato importante. Con Furlan tagliato fuori dai giochi per la vittoria, Loosli, il quale aveva lavorato per il proprio compagno di squadra, ha tagliato il traguardo in 10^posizione. Vittoria per Haedo, classifica generale finale per Rodriguez. \"Sono dispiaciuto per Furlan, frenato da un incidente di un altro corridore - ha spiegato Copeland, ds della Lampre-Farnese Vini - La squadra ha lavorato molto bene per Angelo, tutti si sono sacrificati per tenere cucita la corsa, ma il risultato non è arrivato\".

Comunicato Stampa