Visconti secondo al Gp Gippingen

Pubblicato il: 06-06-11

GIPPINGEN (SVI) – C'è mancato un soffio: Giovanni Visconti, il Campione Italiano della Farnese Vini – Neri Sottoli ha perso di pochi centimetri il “48° GP du canton d'Argovie”, battuto soltanto da Michael Albasini (HTC – High Road). Terzo Stefen Schumacher (Miche). Una corsa tirata, dove la Farnese Vini – Neri Sottoli ha mosso al meglio le proprie pedine: prima Pierpaolo De Negri, quest'oggi ventiseienne, in fuga con altri 6 atleti e rimasto al comando fino a due tornate dalla fine. Poi Visconti, il leader del team, vigile in tutte le fasi finali e capace all'ultimo giro di entrare nell'azione a sei che ha deciso la corsa: insieme al Campione Italiano, il vincitore Albasini, il terzo, Schumacher ed un ritrovato Davide Rebellin. “Visconti ha dimostrato già al Giro di essere in crescendo nel finale, e quella di oggi ne è una dimostrazione – ha commentato Luca Scinto, che ha seguito la corsa da casa mentre sull'ammiraglia in Svizzera era presente Leonardo Scarselliora puntiamo ad un ottimo Italiano, che è il nostro prossimo obiettivo. Ma per gestirsi al meglio in vista di quella corsa, Visconti correrà poco. Sicuramente farà il Giro della Toscana, ma non parteciperà allo Slovenia. E' in ottima condizione, deve solo amministrarsi e recuperare bene”. Dunque direzione Campionato Italiano - per il Campione Italiano, che non vuole di certo mollare la tanto amata maglia tricolore, sopratutto quando per il “rinnovo”, si gioca in casa Sicilia.

Comunicato Stampa