Tour of Beijinh, Cunego pronto a stupire

Pubblicato il: 15-09-11

Ci sono nove milioni di biciclette a Pechino, cantava Katie Melua nel 2005. Dal 5 al 9 ottobre 2011 a tale abbondanza di velocipedi si aggiungeranno anche le Wilier Triestina del Team Lampre-ISD: la squadra blu-fucsia sarà infatti impegnata sulle strade della capitale cinese nel Tour of Beijing.
Mancano ancora alcune settimane all’appuntamento cinese, ma si può già confermare che il faro della Lampre-ISD per la prima edizione del Tour of Beijing sarà Damiano Cunego.

Non vedo l’ora che l’aereo atterri a Pechino per tuffarmi in questa nuova avventura cinese! - ha spiegato Cunego - Mi piacciono le nuove sfide, mi offrono delle motivazioni extra: è anche per questo motivo che ho sposato senza esitazioni la possibilità di partecipare al Giro di Pechino. Inizialmente la corsa non era prevista nel mio programma agonistico, poi qualche problema di salute mi ha portato a modificare la pianificazione delle corse, individuando il Giro di Pechino come un’ottima opportunità per provare a essere protagonista anche nel finale di stagione. Inoltre, essendo inserita nel calendario World Tour, la corsa cinese offrirà anche la possibilità di ottenere punti per migliorare la posizione nella classifica individuale. I miei precedenti in Cina sono ottimi, dato che vi ho già vinto nel 2003, spero di poter rinverdire questo feeling”.

Cunego non sarà il solo atleta di qualità della Lampre-ISD. Vestiranno la maglia blu-fucsia anche Francesco Gavazzi (nella Nazionale Italiana ai Mondiali di Copenaghen e con 4 successi stagionali, tra i quali una tappa alla Vuelta), Adriano Malori (nella Nazionale Italiana ai Mondiali di Copenaghen, Campione del Mondo a Cronometro 2009 tra gli Under 23 e con 2 successi stagionali), Daniele Pietropolli (3 successi stagionali), Matteo Bono (1 successo stagionale), Leonardo Bertagnolli (15 vittorie in carrera), Manuele Mori (1 vittoria carriera) e Alfredo Balloni (Campione Italiano a Cronometro 2009 tra gli Under 23).
La squadra sarà diretta da Bogdan Bondariew e da Roberto Damiani, mentre lo staf sarà composto dal dottor Guardascione, dai massaggiatori Bertolone e Inselvini, dai meccanici Gaia e Pengo e dal responsabile della comunicazione Appiani.

TROFEO LAMPRE --- E' tempo di vedere sfrecciare a Bernareggio le migliori ruote veloci della Categoria Under 23: il Veloce Club Bernareggio è infatti pronto per accogliere gli iscritti al 21° Trofeo Lampre, in programma per domenica 18 settembre.
Il tradizionale appuntamento brianteo da anni rappresenta un'invitante occasione per gli appartenenti alla categoria Under 23 per mettersi in mostra in una vetrina di tutto riguardo, sognando un futuro passaggio al professionismo con i colori blu-fucsia della squadra dei patron Galbusera, titolari dell'azienda Lampre e nella presidenza del team professionistico Lampre-ISD.
Per comprendere quanto sia appetita la vittoria nel Trofeo Lampre, è sufficiente leggere l'albo d'oro della competizione: hanno trionfato a Bernareggio corridori come Furlan (1998), Bonomi (1999), Loddo (2000), Callegarin (2001), Buts (2006), Biolo (2007) per arrivare a Coledan, vincitore dell'ultima edizione.
Il ritrovo è fissato per le ore 7 di domenica 18 settembre presso l'oratorio maschile di Bernareggio (via Obizzone), la partenza verrà data alle ore 9 in via Prinetti alla presenza del Patron Mario Galbusera e di Matteo Bono, corridore del Team Lampre-ISD e recente vincitore di una tappa all'Eneco Tour 2011.
La gara si svolgerà sulla distanza di 140 km, articolati in un circuito di 20 km con passaggi da Ronco Briantino, Carnate, Aicurzio, Sulbiate, Bellusco, Vimercate e Bernareggio.

Comunicato Stampa