Cunego al Mapei Sport Service, Petacchi da Gaerne

Pubblicato il: 28-10-11

 Prima di concedersi qualche settimana di meritato riposo, la Lampre-ISD è già al lavoro in vista del 2012 e a tirare le fila della formazione blu-fucsia, da vero capitano, c'è Damiano Cunego.
L'atleta veronese ha trascorso infatti il pomeriggio presso il Mapei Sport Service per effettuare i test di valutazione tecnica, sotto il controllo dello staff della struttura di Castellanza e con l'assistenza del dottor Guardascione, responsabile medico del Team Lampre-ISD.
Il dottor Guardascione ha così illustrato l'attività svolta presso il Mapei Sport Service: "Potendo contare sulle strutture del Centro e sull'altissima professionalità dei responsabili, abbiamo svolto dei test di Vo2max e di endurance. Per spiegare meglio, si tratta di verifiche che permettono di comprendere l'attuale condizione fisica del corridore: per un atleta di alto livello come Cunego, tali test sono fondamentali per programmare nella maniera più valida possibile il lavoro di preparazione invernale e il primo macrociclo di allenamenti dopo la sosta. Tali lavori saranno definiti partendo dai risultati dei test e tenendo conto delle caratteristiche del corridore, indipendentemente dal programma agonistico che verrà stilato più avanti".
"Domenica, in Giappone, si è conclusa una stagione per me lunga e intensa - ha spiegato Cunego - Durante l'annata ho vissuto momenti belli e alcuni meno brillanti, però non ho rimpianti: ho sempre messo il massimo impegno in ogni gara, ben supportato dalla mia squadra. Ora mi concedo qualche settimana di riposo, andrò in vacanza con la famiglia, la destinazione più probabile è Zanzibar, ma ancora devo definire il tutto. Spero poi di trovare il tempo per andare a vedere alcune gare di rally prima di ricominciare ad allenarmi. I test che ho sostenuto oggi sono importanti proprio in vista del lavoro invernale che, personalmente, inizierò dall'ultima settimana di novembre".
Anche un altro capitano blu-fucsia, Alessandro Petacchi, è atteso al Mapei Sport Service, ma per la giornata di venerdì. Nel viaggio verso la Lombardia, AleJet ha compiuto una deviazione, passando per Maser (Tv) presso la sede dell'azienda Gaerne.
Da professionista attento a ogni dettaglio, il velocista della Lampre-ISD ha voluto far visita alla famiglia Gazzola, titolare di Gaerne, per scoprire i particolari delle calzature da gara che il marchio veneto fornirà anche per il 2012 alla compagine blu-fucsia: per il terzo anno consecutivo, infatti, Gaerne e Lampre-ISD potranno vivere assieme le emozioni della stagione agonistica in virtù del rinnovato accordo di fornitura.
"Gaerne è sempre attenta ai suggerimenti degli atleti che possano portare miglioramenti anche nei dettagli: questo è molto importante per i ciclisti professionisti - ha spiegato Petacchi - Mi piace visitare le aziende dei fornitori e degli sponsor della squadra, trovo che sia molto utile per capire le realtà e i pregi di chi ci supporta con grande passione".
 

Comunicato Stampa